annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Aprilia RS 660

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Aprilia RS 660

    delle poche novità presentate un anno fa forse era la moto che mi aveva incuriosito di più, una concept di una moto sportiva nelle forme ma non estrema nella sostanza, con un'ergonomia che sembrava piuttosto abitabile, e una sfruttabilità da strada. il motore era un 2 in linea, derivato dal v4 della Tuono. ora che un anno è passato siamo vicini alla presentazione ufficiale, e si spera, anche all'inizio delle vendite. è una moto che attendo con interesse, perchè questo periodo sono più attratto dal mondo delle sportive e dintorni, più che in passato.

    da aprilia mi aspetto sicuramente un eccellente lavoro sulla ciclistica, poi per il resto non so, non abbiamo la minima idea del prezzo, ma soprattutto del motore. il nome 660 potrebbe essere indicativo e non preciso, e poi goi articoli parlano addirittura di circa 100cv, che sarebbe tantissimo, visto che in genere i bicilindrici sul 650-700 di solito stanno sui 70cv. facciamo pure 80 per spingerlo un poco di più, ma 100 sarebbe un'esagerazione, da farlo durare fino al secondo tagliano e basta

    comunque ecco qualche foto, del concept più vecchio e di quelle rilasciate dalla casa in questi giorni:

    ...

    ...

    ....

    ..

    Moto Guzzi Breva 1200 "cigno nero" (164000km). club degli illusi tessera n. 92 BFS n 13
    è severamente vietato dare da mangiare alle scimmie altrui....

  • #2
    Esteticamente bellissima e grintosa.
    - Honda Goldwing 1800, 2013 - 125.000 km -

    Commenta


    • #3
      Todd: questa volta non sono d'accordo con te.
      Questa è una sportiva, e non una v85tt o una V-Strom; 150 cv/litro sono perfettamente adeguati a una moto sportiva.
      Anzi, molto spesso si va oltre, a 200 cv/litro.
      Se poi dovessero "addolcire" il motore per montarlo su una enduro stradale, allora 75/80 cavalli basterebbero..... alla grande.

      La moto è bellissima.
      Ultima modifica di GrandeFred; 29-10-19, 20:52.

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da GrandeFred Visualizza il messaggio
        Anzi, molto spesso si va oltre, a 200 cv/litro.
        .
        si ma per un 4 cilindri. un due con un rapporto simile a oggi non so se ci sia. prendi anche l'ultima panigale v2, 155cv su circa 950cc.

        un 650-700 che tocchi i 100cv oggi sarebbe tiratissimo, a maggior ragione con le normative attuali. a me pare più una tirata a indovinare dei giornali e siti di settore.

        e sulla destinazione non so, vedremo, parlavano di una moto più stradale, con sella accettabile e semimanubri non troppo bassi. in primavera pareva ci fossero addirittura due versioni, una più pistaiola e una più da strada, poi non se ne è saputo più niente.

        pochi giorni e sapremo.....
        Moto Guzzi Breva 1200 "cigno nero" (164000km). club degli illusi tessera n. 92 BFS n 13
        è severamente vietato dare da mangiare alle scimmie altrui....

        Commenta


        • #5
          Insisti
          Appunto; la Ducati V2, che è un 950, ha oltre 160cv/litro. Aggiungi che più piccola è la cilindrata, più spremono il motore, vedi che i 150cv/litro non sono una esagerazione.
          Allora, per tagliare la testa al toro, facciamo cosi: se raddoppiassero la cilindrata, avremmo un 4 cilindri 1320 cc da 200 cv. Ti sembrano ancora tanti, per una moto sportiva ? A me no.
          Poi, se la 660 che hai postato, così esteticamente super sportiva, la fanno da 70/80 cv, PER ME non ha senso.

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da GrandeFred Visualizza il messaggio
            Insisti
            certo che insisto a oggi quale è il motore a due cilindri della fascia di 650-700cc che arriva a potenze superiori ai 95-100cv? io ne ho presente uno solo, e non so se sia attualmente in commercio o no, la Norton superlight, 105cv su un 650. però mi pare più un pezzo da collezione che da utilizzo, almeno a sensazione. vedremo aprilia cosa ha tirato fuori, poi 660 potrebbe essere un nome commerciale, ed essere diversa in realtà. in fin dei conti la tuono è 1100, se questa deriva come detto dalla sua metà, sarebbe un 550, ma così non credo che sia, quindi hanno allungato o la corsa o l'alesaggio.

            dai, una manciata di giorni e sapremo.

            per me comunque hanno più senso i 70-80cv, perchè se vuoi tirare fuori le cavallerie allora devi fare un 4 cilindri, o un 3 al limite, se invece fai il due, sai che in pista ne avresti di meno di un ninja 636, per fare un nome. il 2 in linea dovrebbe andare bene per una moto a uso più stradale, dove puoi tirare fuori quei 70-80cv, giusti l'utilizzo.

            e poi certo sarà fondamentale vedere il prezzo.
            Moto Guzzi Breva 1200 "cigno nero" (164000km). club degli illusi tessera n. 92 BFS n 13
            è severamente vietato dare da mangiare alle scimmie altrui....

            Commenta


            • #7
              Dico la mia...
              Basta con questi bicilindrici, una sportiva che si rispetti vuole il 4 in linea. E non fa testo Ducati, in quanto ha un sistema di alimentazione/distribuzione/frizione assolutamente unico. Il 4 in linea è tutto un'altro andare... Capisco che devono inventare qualcosa di nuovo altrimenti sarebbe l'ennesimo 600 sportivo come tanti, ma un bici proprio no.

              La moto è esteticamente stupenda e, come Aprilia ci ha abituato, avrà anche una livrea bellissima. Telaio e ciclistica saranno sicuramente di primo livello come da tradizione Aprilia ma per me come motore si poteva puntare su un 4 cilindri.
              MHO.
              ________________________________
              Bluesman...the Telecaster way...

              Commenta


              • #8
                Guarda, Todd, ti dico questa e poi mi fermo:

                https://www.dueruote.it/moto-scooter...-1100-factory/

                1077cc : 175,4cv = 660? : X
                X = 107,5cv.
                quindi, seguendo la proporzione, la 660 può avere 100cv e oltre. Tecnicamente è possibilissimo. Di più. Matematico.
                I numeri sono la cosa più bella del mondo, perché.....non mentono mai, e sono incontrovertibili.
                Che poi la vogliano fare da 70/80cv, è un altro discorso. Poi, in pista, ci vanno a.......raccogliere margherite.
                Mettiamo che ne fanno una full power e una da 95cv, per poterla depotenziare per i neopatentati.

                Commenta


                • #9
                  un 4 cilindri gira più alto di un 2, una 600 va anche sui 14 mila, o poco meno, un bici non ci arriva. prendi anche il regolamento superbike, a chi sceglie il due (di fatto solo ducati fino a un anno fa) era consentito di salire sopra rispetto al limite del 1000 per le 4.
                  Moto Guzzi Breva 1200 "cigno nero" (164000km). club degli illusi tessera n. 92 BFS n 13
                  è severamente vietato dare da mangiare alle scimmie altrui....

                  Commenta


                  • #10
                    D'accordo che il bici gira più basso ed ha più "tiro" ai bassi e medi regimi del 4 a parità di cilindrata. Solo per le medie cilindrate però, un mille cc supersportivo 4 in linea tira come un razzo anche ai bassi ed è un'altra musica. Il bicilindrico manca proprio di quella entrata in coppia ai 9mila/10mila giri (più o meno) di una media cilindrata che sono invece tipici del 4. Ed è proprio quella, secondo me, tutta la differenza. Se vuoi divertirti anche in pista, non c'è paragone. Questione di gusti ovviamente, molti potrebbero preferire un bicilindrico, ma sinceramente io girerei, con una media supersportiva, su un 4.
                    ________________________________
                    Bluesman...the Telecaster way...

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da Bluesman Visualizza il messaggio
                      Dico la mia...
                      Il 4 in linea è tutto un'altro andare...
                      Parole sante

                      Kawasaki Z 1000 SX

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da Bluesman Visualizza il messaggio
                        Questione di gusti ovviamente, molti potrebbero preferire un bicilindrico, ma sinceramente io girerei, con una media supersportiva, su un 4.
                        ma al di là dei gusti, per me il fatto è che con un 2 in linea, per come vanno le cose oggi, hai più possibilità di produrci sopra moto diverse. puoi fare una naked, e quella magari la faresti pure con un 4 (anche se non va più di moda, solo honda la fa, sul 650), e poi una crossover o enduro stradale, e li un 4 non andrebbe bene. e poi forse un 2 frontemarcia è più economico da produrre di un 4 in linea. ma qua tiro a indovinare.

                        per quello spero che questa aprilia non sia una moto estrema, io immagino un qualcosa che stia a metà strada tra la honda cbr650r e la ducati supersport 939, per intenderci.
                        Moto Guzzi Breva 1200 "cigno nero" (164000km). club degli illusi tessera n. 92 BFS n 13
                        è severamente vietato dare da mangiare alle scimmie altrui....

                        Commenta


                        • #13
                          Riccà, la piu' bella è sempre questa (tra le moto possibili...):

                          Commenta


                          • #14
                            Luca si, sicuramente stupenda, e poi partita da un'idea che a me piace, ovvero replicare il design della panigale, ma su una moto per chi non può permettersi o non vuole una sportiva estrema, hai così una moto più turistica, comunque non impossibile da guidare, con un motore giusto di cubatura e cavalleria (poco più di 110 mi pare, che oggi come oggi non è una cifra oscena, anzi...)

                            per quello spero che questa aprilia sia un qualcosa del genere, una moto stradale con il look da pistaiola. ed è il motivo per cui non mi piacerebbe vederci sopra un motore eccessivamente spinto, che sarebbe poco adatto per l'uso in strada, e tanto perderebbe lo stesso contro un 4 in linea costruito appositamente.

                            pochi giorni e se ne saprà di più....
                            Moto Guzzi Breva 1200 "cigno nero" (164000km). club degli illusi tessera n. 92 BFS n 13
                            è severamente vietato dare da mangiare alle scimmie altrui....

                            Commenta


                            • #15
                              Teaser davvero racer; non avrebbero scomodato Iannone , tra l'altro in versione fighter.

                              https://www.moto.it/news/aprilia-rs-...icma-2019.html

                              Mi fa venir voglia di confermare le mie previsioni e....di azzardare qualcosina in più:
                              versione full power da 110 cv e versione depotenziabile da 95 cv (70kw) da poter ridurre ai 35 kw canonici, per i neopatentati.
                              Ecco; l'ho detto

                              poi la tuono da 90 cv e la tuareg/caponord da 80 cv.

                              Commenta

                              Premium ADV

                              Comprimi


                              Sto operando...
                              X