annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Voge, nuovo marchio cinese disponibile

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #61
    Originariamente inviato da BRONCHITE Visualizza il messaggio

    La mia impressione sul vortice è riferita alla Benelli non alla Guzzi, anzi per come sono abituato io, il parabrezza di serie della V85 anche sè minimal è semplicemente eccellente, nessuna turbolenza si crea in movimento, e sinceramente non capisco, come mai, la maggior parte degli utenti, preferisce sostituire quello studiato in galleria del vento, per montare quello più grande della travel, che qualche turbolenza la crea a quanto ho letto in giro, bhò vai a capire.
    Anche quella identica alla Tua, che a messo in vendita Alex, monta il paravento della versione travel.
    Mi riferivo alla TRK, che ho guidato per un po' visto che ultimamente giro con un amico che ce l'ha. Il parabrezza montato di serie sulla V85TT è sufficiente sino a 120 km./h, poi la spinta dell'aria inizia ad infastidire, tant'è vero che l'ho sostituito anch'io, ma il problema non si pone più considerato che l'ho venduta qualche giorno fa.. Non sapevo che Alex avesse fatto altrettanto,

    Commenta


    • #62
      Eccomi...l non lascio la Guzzi! non lascio la V85TT! cerco solo nel caso e se trovo di swicharla per la V85TT centenario quella Tenni.....cambierei la V85 solo se uscisse una nuova Stelvio.

      Commenta


      • #63
        Comunque il marchio CF Moto sembra piuttosto interessante (come ho già detto, ho superato la prevenzione verso le moto orientali):

        Questa è la crossover MT 650, 56 cv. 6000 euro borse comprese.


        Commenta


        • #64
          Questa, invece, è la 650 GT, stesso motore, poco sopra i 6000 euro

          Commenta


          • #65
            Ed. infine, la 1250 GT con motore Ktm, sperando che arrivi in Europa

            Commenta


            • #66
              Originariamente inviato da Alex72 Visualizza il messaggio
              Eccomi...l non lascio la Guzzi! non lascio la V85TT! cerco solo nel caso e se trovo di swicharla per la V85TT centenario quella Tenni.....cambierei la V85 solo se uscisse una nuova Stelvio.
              Bella la V85TT, fai bene a tenerla.
              Piace tanto anche a me, l'ultimo modello mi tenta davvero, quella nuda, ma sarei in dubbio sul giallo, un vero peccato non facciano più la bianca/rossa.
              La noleggerei, se decidessi di cambiare per tornare in Guzzi dopo tanti anni, con opzione di renderla o riscattarla dopo due anni.
              Sarei tranquillo così nel caso dovessi smettere l'attività motociclante per motivi anagrafici o di salute in generale.
              Ma una cinese, pur belle e forse anche buone, non la prenderei neppure regalata.
              paolo

              "Ogni tanto una zingarata fa bene al cuore". (Giorgio)

              Commenta


              • #67
                Originariamente inviato da Saudade Visualizza il messaggio
                Ed. infine, la 1250 GT con motore Ktm, sperando che arrivi in Europa

                Assomiglia molto alla RT...

                Audaces Fortuna iuvat

                - Honda Goldwing 1800, 2013 - 135.000 km -

                Commenta


                • #68
                  Originariamente inviato da paolo2145 Visualizza il messaggio

                  Bella la V85TT, fai bene a tenerla.
                  Piace tanto anche a me, l'ultimo modello mi tenta davvero, quella nuda, ma sarei in dubbio sul giallo, un vero peccato non facciano più la bianca/rossa.
                  La noleggerei, se decidessi di cambiare per tornare in Guzzi dopo tanti anni, con opzione di renderla o riscattarla dopo due anni.
                  Sarei tranquillo così nel caso dovessi smettere l'attività motociclante per motivi anagrafici o di salute in generale.
                  Ma una cinese, pur belle e forse anche buone, non la prenderei neppure regalata.
                  Paolo, sai quanto io ti stimi ma questa tua prevenzione preconcetta mi stupisce non poco, ritenevo che, come me, avessi imparato con l'età a non escludere nulla nella vita e ad evitare giudizi drastici. Come dico sempre, potrei fuggire con un ballerino di flamenco anche se la considero una possibilità allo 0,0000001%.
                  Se provassi una cinese (parlo di moto....) potrebbe essere una rivelazione.

                  A me risulta che la V85TT bianco/rossa esista, anche come ultimo modello. Ha il parafango anteriore rosso anzichè bianco.

                  Commenta


                  • #69
                    Anche io non comprerei mai una cinese....sarei troppo prevenuto e perciò non mi sentirei tranquillo ergo....non mi divertirei, un telefonino si...una moto no grazie, che se la tengano loro.

                    Commenta


                    • #70
                      Originariamente inviato da paolo2145 Visualizza il messaggio

                      Bella la V85TT, fai bene a tenerla.
                      Piace tanto anche a me, l'ultimo modello mi tenta davvero, quella nuda, ma sarei in dubbio sul giallo, un vero peccato non facciano più la bianca/rossa.
                      La noleggerei, se decidessi di cambiare per tornare in Guzzi dopo tanti anni, con opzione di renderla o riscattarla dopo due anni.
                      Sarei tranquillo così nel caso dovessi smettere l'attività motociclante per motivi anagrafici o di salute in generale.
                      Ma una cinese, pur belle e forse anche buone, non la prenderei neppure regalata.
                      E’ sempre più una sorpresa/conferma questa moto, come mi diverto con lei..... difficile da dirsi, di certo è una moto con cui ti diverti anche rilassato ad andatura comoda...questo a mio parere è il suo più grande pregio.

                      Commenta


                      • #71
                        Io non ho pregiudizi sulle moto cinesi, però preferisco che all'inizio siano altri a macinare chilometri per scoprire eventuali magagne. Anche se a onor del vero le Benelli vanno bene, spiace dirlo ma molto meglio di quando era italiana...

                        Da me Voge e CF moto li tiene lo stesso rivenditore, spero di vedere presto le ultime novità.
                        Moto Guzzi Breva 1200 "cigno nero" (175200km). club degli illusi tessera n. 92 BFS n 13
                        è severamente vietato dare da mangiare alle scimmie altrui....

                        Commenta


                        • #72
                          Io non sono prevenuto sulle cinesi, anzi credo che siano ad un livello medio sia come qualità che come resa, oltretutto con prezzi in genere buoni.

                          Se la mia ultima moto non sarà l'attuale, unicamente per innocente desiderio di una moto nuova, sarà una Honda o una V85 TT.
                          Di Honda la moto più adatta sarebbe la NC750X ma è diventata troppo stradale.
                          Oppure una CB identica, nuova, ma non avrebbe una giustificazione tanto valida una cosa del genere, la mia è perfetta.

                          La V85TT sarebbe un mezzo che mi potrei godere, l'ho provata brevemente e mi è molto piaciuta.
                          Si vedrà, ora devo sistemare la mia cambiando la leva frizione, la moto mi è caduta stupidamente e merita di essere perfetta in tutto.

                          Mi potrebbe far godere a sufficienza in salita, la Guzzi, una manciata di CV in più tanto per fare un po' l'asino più di quanto faccio attualmente.
                          In alcuni tratti vicino alla Raticosa a volte ho provato il desiderio di avere qualcosina in più uscendo di curva, un briciolo.
                          Perché privarsi di un piacere così innocente?

                          paolo

                          "Ogni tanto una zingarata fa bene al cuore". (Giorgio)

                          Commenta


                          • #73
                            Originariamente inviato da Saudade Visualizza il messaggio

                            .... non escludere nulla nella vita e ad evitare giudizi drastici. ....
                            Per come la vedo io, c'è un solo motivo per escludere a priori una moto cinese. Ed è il seguente: una moto cinese... non è italiana. In altre parole favorire il lavoro in casa nostra. E' il motivo principale per cui scelsi Guzzi. Poi ognuno valuti quanto possa essere determinante. Poi è andata com'è andata e son tornato a jap; ho dovuto tornare a jap.
                            Il mondo è troppo bello per sbirciarlo dal finestrino! Suzuki VStrom 1000 - Il piu' bel viaggio in moto? Il prossimo. BFS n.11
                            Quelli già fatti: http://www.madzilla.it - Velleità di scrittore

                            Commenta


                            • #74
                              Originariamente inviato da madzilla Visualizza il messaggio

                              Per come la vedo io, c'è un solo motivo per escludere a priori una moto cinese. Ed è il seguente: una moto cinese... non è italiana. In altre parole favorire il lavoro in casa nostra. E' il motivo principale per cui scelsi Guzzi. Poi ognuno valuti quanto possa essere determinante. Poi è andata com'è andata e son tornato a jap; ho dovuto tornare a jap.
                              Condivido il tuo pensiero, sarebbe consigliabile favorire il lavoro italiano anche perchè qualcosa d'interessante c'è. Per coerenza, però, la cosa andrebbe estesa alla totalità o quasi degli acquisti, a cominciare dai cellulari e, comunque, non è detto che con le jap si caschi sempre bene...... Conosco qualcuno che segue questa linea ma è tutt'altro che semplice da attuarsi.
                              In ogni caso, se ricordi, questi preconcetti venivano applicati nei primi anni '60 ai prodotti giapponesi (le radioline a transistor, per esempio) che venivano considerati esattamente alla stregua di quelli cinesi attuali.

                              Commenta


                              • #75
                                nel mio caso non ne faccio un tema di qualita' fine a se stesso ma e' proprio il concetto di affidare la mia incolumita' ad un prodotto cinese che mi ferma e non mi farebbe guidare rilassato... se un telefonino si ferma e' un conto, per la moto e' un tema di sicurezza attiva e passiva.

                                Commenta

                                Premium ADV

                                Comprimi


                                Sto operando...
                                X