annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

The Transiberian Rhapsody by Wizz

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #76
    Ciao Ragazzoni, un bel copia e icolla. Ora si trova nei pressi di belogorsk. tutto ok.


    C'è una cosa che mi piace tantissimo condividere dei miei viaggi! Quando riesco a smascherare qualche leggenda o luogo comune, mai verificato da chi tanto ne parla!
    Siamo nel Far East Russo, in cima alla Mongolia, poco lontano dal confine cinese che seguirò per diversi chilometri.
    Si dice di stare attenti in queste zone, ormai lontani dal lago Baikal e dalle regioni più civili e industrializzate, perchè le persone che vivono qui non hanno granchè di cui vivere e quindi non è difficile imbattersi in delinquenti e gente ubriaca. A me non è personalmente non è successo, per fortuna, ma in effetti si nota subito come il traffico qui non esista per nulla, e come le persone siano più fredde e restie ai rapporti con gli sconosciuti. Inoltre, la cassa di qualsiasi stazione di servizio è chiusa e protetta da vetri ben spessi e grate di ferro! Ed è proprio questo ciò di cui volevo parlavi. Un po' tutti vociferano che in questa zona non ci sono città, e di conseguenza è difficile trovare posti per dormire e ci sono pochissimi distributori. Per il pernotto ormai con internet è semplice farsi un'idea dove fermarsi, pianificando appena uno o due giorni prima, per i distributori invece, quando chiedevo la distanza più lunga tra uno e l'altro, mi sono sentito dire anche 500 km. Impossibile! Vabbè, ho riempito le due taniche di scorta, anche se per un totale di appena 5 litri, e sono partito, con l'obiettivo di fare benzina ad ogni distributore. Ebbene, ogni circa 60 km ce n'è uno. A volte sono come quello della foto, un po' più complicato degli altri, ma diciamo che almeno ogni 120-150 km MAX si trova un distributore tradizionale, con display digitale, e possibilità di pagare con carta di credito e bersi un caffè per riposarsi 10 minuti e riscaldarsi un attimo nell'anticamera tra la cassa e l'uscita. Bello dover pensare a un problema in meno!!
    Chi vive senza follia non e' cosi' saggio come crede.
    Kimco agility 200
    sito - http://giorgiopelati.xoom.it/

    Commenta


    • #77
      Bene Ragazzoni, il nostro Ragazzone si trova o meglio trovava nei pressi di Chabarovsk, viaggia, selfia, magna beve fa rifornimenti e sta' bene.
      Oramai e vicinissimo a Vladivostok direi a un tiro di schioppo.
      Bene, l'esperienza dei Winter bikers nel girare in inverno e la tecnologia ha reso molto piu' fluibile i viaggi a condizione estrema, siamo lontani dai vecchi tempi quando viaggiare in moto in inverno era veramente pericoloso ( io lo so bene) adesso strade migliori, le gomme termiche, i riscaldini nei punti giusti collegati alla moto e tanto coraggio e volonta' hanno dimostrato che oggi si puo' viaggiare tranquillamente anche in inverno anche a medie molto elevate ai tempi odierni.
      Il viaggio di Wiz continua.
      Chi vive senza follia non e' cosi' saggio come crede.
      Kimco agility 200
      sito - http://giorgiopelati.xoom.it/

      Commenta


      • #78
        Cari ragazzoni, Wiz è arrivato a Vladivostok! Sospensioni andate, ruota posteriore finita ma e arrivato. Adesso e ospite al caldo in un motoclub, dove ora potrà riposare con tutta calma e gustarsi l'ospitalità. Il viaggio continua
        Chi vive senza follia non e' cosi' saggio come crede.
        Kimco agility 200
        sito - http://giorgiopelati.xoom.it/

        Commenta


        • #79
          Già... e per il ritorno? Mette la moto su aereo? Su una nave?
          Il mondo è troppo bello per sbirciarlo dal finestrino! Suzuki VStrom 1000 - Il piu' bel viaggio in moto? Il prossimo. BFS n.11
          Quelli già fatti: http://www.madzilla.it - Velleità di scrittore

          Commenta


          • #80
            Originariamente inviato da madzilla Visualizza il messaggio
            Già... e per il ritorno? Mette la moto su aereo? Su una nave?
            Non credo, secondo le ultime notizie, il moto club lo ha fornito di officina dove con tutta calma può sistemare la motocicletta. Putin ha ordinato la quarantena quindi per almeno 15 giorni deve restare dove si trova altrimenti rischia 5 anni di carcere. Con calma e pazienza vedremo quando sarà il momento se riuscirà a proseguire oppure rientrare.
            Chi vive senza follia non e' cosi' saggio come crede.
            Kimco agility 200
            sito - http://giorgiopelati.xoom.it/

            Commenta


            • #81
              Intanto è stato all'altezza dell'obbiettivo prefissato. Chi sa la soddisfazione che prova.
              BRAVISSIMO!
              Ultima modifica di Blue Winger; 04-04-20, 16:51.
              - Honda Goldwing 1800, 2013 - 125.000 km -

              Commenta


              • #82
                Bene ragazzoni, il nostro ragazzone ha dovuto interrompere drasticamente il suo viaggio. Causa il coronavirus wiz è riuscito a prendere uno degli ultimi voli per Roma. Ora si trova a Lungo in quarantena. La sua moto non so avremo sviluppi. Bentornato
                Chi vive senza follia non e' cosi' saggio come crede.
                Kimco agility 200
                sito - http://giorgiopelati.xoom.it/

                Commenta


                • #83
                  Bene! Mi dolevo al pensiero di lui al chiuso in un posto così lontano per chissà quanto tempo.
                  La quarantena a casa è decisamente meglio.
                  A questo punto lo invidio anche per questo: noi siamo reclusi da un mese, mentre lui... si è senz'altro divertito di più.
                  Il mondo è troppo bello per sbirciarlo dal finestrino! Suzuki VStrom 1000 - Il piu' bel viaggio in moto? Il prossimo. BFS n.11
                  Quelli già fatti: http://www.madzilla.it - Velleità di scrittore

                  Commenta



                  Sto operando...
                  X