annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

4 cilindri in linea, media cilindrata. C'è rimasto qualcosa?

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • 4 cilindri in linea, media cilindrata. C'è rimasto qualcosa?

    Come da oggetto, ma una 4 in linea, 600/650 di cilindrata, non supersportiva, oltre alla CB650R (o F) c'è ancora qualcosa in vendita? E' proprio un segmento morto?
    Una decina di anni fa, più o meno, trovavi in listino le Bandit, Fazer, FZ, CBF e tanto altro, ora poco o niente...
    Sinceramente una nuova Bandit, non la versione naked ma la semicarenata, un pò più moderna mi piacerebbe proprio
    ________________________________
    Bluesman...the Telecaster way...

  • #2
    non credo avrebbero mercato da noi, erano moto giappe e tristi con l'euro 2/3 figurati ora....

    Commenta


    • #3
      Posso capire il tristi, ma il fatto di essere jap era un punto di forza per tanti motivi, tipo affidabilità e assistenza, non un punto di demerito
      ________________________________
      Bluesman...the Telecaster way...

      Commenta


      • #4
        Da felicissimo ex possessore di bandit 1250, con cui feci quasi 130.000 km in 4 anni, ti capisco. Credo, ma non sono un tecnico, che si preferiscono 2 e 3 cilindri per mantenere la cilindrata unitaria alta per via delle normative anti inquinamento. Pensa che il 1250 del bandit è nato euro 3 e morto euro 3,mai aggiornato

        Commenta


        • #5
          sinceramente a livello di affidabilita' e assistenza non credo che al giorno d'oggi ci sia molta differenza, mentre per le emozioni se la moto la si usa per divertimento ci sono gap importanti fra giappe ed europee.

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da Alex72 Visualizza il messaggio
            sinceramente a livello di affidabilita' e assistenza non credo che al giorno d'oggi ci sia molta differenza.
            non lo dire al nostro amico madzilla

            comunque, tornando in tema, bluesman con me sfondi una porta aperta ovviamente, perchè la moto a 4 in linea tipo semicarenata turistica mi piacerebbe molto, ma sulla cubatura 600-800 non c'è nulla (uno dovrebbe salire e puntare la favolosa ninja 1000sx, ma già a prezzi più alti) tolta la citata honda. suzuki con il gsx-s750 potrebbe metterci un attimo a farne una versione tipo F, ovvero carenata, ma non è nei loro progammi. diciamo che la tendenza è stata a investire sul 2 in linea, penso più economico da produrre, e il 4 non vive certo il suo momento migliore.

            per le novità, possiamo vedere se il colosso Benelli qj ha intenzione di portare la noi quella sportivetta sul 600 o forse qualcosa in più (620-630?), che parrebbe non pistaiola ma stradale. per il resto. boh...
            Moto Guzzi Breva 1200 "cigno nero" (164000km). club degli illusi tessera n. 92 BFS n 13
            è severamente vietato dare da mangiare alle scimmie altrui....

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da Todd Visualizza il messaggio

              non lo dire al nostro amico madzilla

              ...

              (... non posso che riderci sopra...)
              Il mondo è troppo bello per sbirciarlo dal finestrino! Suzuki VStrom 1000 - Il piu' bel viaggio in moto? Il prossimo. BFS n.11
              Quelli già fatti: http://www.madzilla.it - Velleità di scrittore

              Commenta


              • #8
                Capisco che i motori di qualche anno fa non erano progettati per le attuali norme anti-inquinamento, ma dato che già sfruttavano elettronica e centraline varie, penso non sia proprio impossible un buon lavoro sul software di controllo per farle rientrare negli attuali parametri. Non sono un tecnico ma credo sia fattibile.

                Credo piuttosto che non ci sia più interesse nel segmento a livello commerciale e tutto sommato lo ritengo un errore, perché allo stato attuale una 600 con la tecnologia più moderna possa davvero dire la sua, senza per forza arrivare al mille e oltre di cilindrata
                ________________________________
                Bluesman...the Telecaster way...

                Commenta


                • #9
                  è che prima la produzione partiva dalla sportiva, diciamo cbr600rr, poi veniva depotenziato un po e andava sulla hornet, poi ancora qualche cv in meno e avevi un cbf600. ora che le sportive sono state abbastanza accantonate, penso manchi proprio la linfa vitale per investire nei 4 in linea. e forse i 2 frontmarcia li possono montare su moto diverse.

                  io capisco poco gente tipo suzuki, che ha davvero poco a listino, con un motore generalmente riconosciuto come molto valido, il 750, ha solo una naked, che ci vorrebbe a metterci due mezze carene, un retrotreno un pochino più adatto a ospitare passeggero ed eventuali valigie, e una posizione in sella solo leggermente rivista?
                  Moto Guzzi Breva 1200 "cigno nero" (164000km). club degli illusi tessera n. 92 BFS n 13
                  è severamente vietato dare da mangiare alle scimmie altrui....

                  Commenta


                  • #10
                    a mio parere Non è una questione di se possibile produrli ma una questione di chi compra una moto 4 cilindri fronte marcia di media cilindrata quando ci sono motori che danno emozioni e sensazioni ben maggiori a parità di cilindrata, quei motori sotto sono morti. Io li trovavo e li trovo motori assolutamente anonimi e noiosi. Non mi piacciono a dire il vero nemmeno i bicilindrici fronte marcia ed avendo avuto una Africa Twin non riesco nemmeno a capirne il suo successo.

                    Commenta


                    • #11
                      Alex come al solito è una questione di gusti personali. Io, che ora ho un vstrom, non apprezzo più di tanto il bicilindrico, e ne ho avuti parecchi. Preferisco il 4 in linea di gran lunga e personalmente non trovavo per niente vuoto ai bassi regimi il 650 suzuki della Bandit (ho avuto sia quella ad aria - la 600, che quella a liquido, 650). Nella gsx 650f, non Bandit, ma il motore era praticamente lo stesso, l'ultima che avuto, era anche più performante, forse per via dei rapporti o dell'aerodinamica (aveva una carena praticamente simile alla gixer). E ne ho avuti tanti di 4 cilindri 600, a cominciare dal vecchio gsxf a carburatori (il cd "suppostone"), al 650 liquid cooled, al gixer (tanta roba).

                      Insomma, mi ci sono trovato sempre bene e adesso che ho il bicilindrico, anche ammettendo che la strommina è una Signora moto, confermo che, per i miei gusti ed il mio modo di guidare, il 4 cilindri è decisamente meglio.

                      Ed è un peccato che abbiano spostato l'asse in due direzioni, o sali di cilindrata, 900 o mille, oppure trovi bicilindrici in tutte le salse. Secondo me il 4 aveva ancora qualcosa da dire, non lo vedo così obsoleto. Ma è una mia opinione.
                      ________________________________
                      Bluesman...the Telecaster way...

                      Commenta


                      • #12
                        era pure una bella moto il gsx650f, più della sorella bandit-s.
                        io devo dire che quando ho provato dei 4 in linea mi ci sono sempre trovato bene, motori molto lineari che ti permettono di andare a spasso al minimo in ultima marcia oppure di allungare fino in fondo se vuoi. tanto che se dovessi cambiare oggi sarebbe la mia prima idea, scontrandosi ovviamente con la carenza di modelli penso che prenderei una honda cbr650f usata, euro4, ci si possono mettere valigie rigide e diventa pressochè una sport touring.

                        per il futuro vediamo se qualcuno ha voglia di muoversi, benelli qualcosa potrebbe far uscire anche da noi.
                        Moto Guzzi Breva 1200 "cigno nero" (164000km). club degli illusi tessera n. 92 BFS n 13
                        è severamente vietato dare da mangiare alle scimmie altrui....

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da Bluesman Visualizza il messaggio
                          Alex come al solito è una questione di gusti personali. Io, che ora ho un vstrom, non apprezzo più di tanto il bicilindrico, e ne ho avuti parecchi. Preferisco il 4 in linea di gran lunga e personalmente non trovavo per niente vuoto ai bassi regimi il 650 suzuki della Bandit (ho avuto sia quella ad aria - la 600, che quella a liquido, 650)..

                          Insomma, mi ci sono trovato sempre bene e adesso che ho il bicilindrico, anche ammettendo che la strommina è una Signora moto, confermo che, per i miei gusti ed il mio modo di guidare, il 4 cilindri è decisamente meglio.

                          Ma è una mia opinione.
                          Mi identifico nel Tuo pensiero, è vero che il mio 4 cilindri è 1000cc, ed anche per me, ed il mio modo di guidare, è il top.
                          Dopo qualche mono anni 80 ed un'infinità di 2 cilindri, frà boxer a V o frontemarcia. decisi di prendere una stradale pura, e a posteriori, dico che non avrei potuto fare una scelta migliore, ed il motorone, che solo a guardarlo, ti dà l'idea di affidabilità totale, sicurezza e soprattutto facilità di guida in ogni condizione, ad oggi a mio avviso non trova uguali.


                          Kawasaki Z 1000 SX

                          Commenta


                          • #14
                            Sulle architetture dei motori ognuno correttamente ha i suoi gusti, credo che però in generale il mercato sul 4 in linea non ci sia molto interesse forse proprio perché adesso la parola d’ordine che fa ritenere un motore emozionante è la sua ignoranza, più e’ ignorante più attira il mercato, il 4 in linea in questo non è per nulla ignorante ma è molto, molto regolare e a molti questi non attira (me compreso). Vediamo se Ducati con il suo V4 riesce a far tornare di moda il 4 cilindri .

                            Commenta


                            • #15
                              [QUOTE=Alex72;n764370adesso la parola d’ordine che fa ritenere un motore emozionante è la sua ignoranza, più e’ ignorante più attira il mercato, il 4 in linea in questo non è per nulla ignorante ma è molto, molto regolare e a molti questi non attira (me compreso)..[/QUOTE]

                              oddìo, posso essere concorde sulla poca ignoranza, ma se chi lo ha sostituito è un 2 frontemarcia non credo si facciano grossi passi avanti (in generale comunque le moto davvero "ignoranti" sono sempre meno, anche chi fa motori v2 come ktm ducati o guzzi, sono molto più trattabili dei precedenti, a detta di proprietari e tester). per i V4 sarebbe bello rivedere qualcosa da Honda, ma è diventata una desolazione a livello di novità moto.

                              sennò il colosso benelli Qj, con una potenza di fuoco assurda in fatto di novità, potrebbe tirare fuori qualcosa, e in realtà già lo fa, vedi la 600rr, ora non so quando la porteranno da noi

                              Moto Guzzi Breva 1200 "cigno nero" (164000km). club degli illusi tessera n. 92 BFS n 13
                              è severamente vietato dare da mangiare alle scimmie altrui....

                              Commenta

                              Premium ADV

                              Comprimi


                              Sto operando...
                              X