annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

(4 ott 2019) … fra la val Tramontina e la val d’Arzino

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • (4 ott 2019) … fra la val Tramontina e la val d’Arzino

    Per più di qualche motivo, il pomeriggio di ieri, in moto, non lo dimenticherò .-
    Grazie a Celes (questo il suo nickname)! Senza di lui non avrei mai raggiunto forchia Zuviel, spartiacque fra la val Tramontina e la val d'Arzino, valico fra Tramonti di Mezzo e San Francesco/Pielungo ...-
    Una strada, all’inizio asfaltata, stretta, con tornanti non appena inizia a salire, e poi sterrata, a tratti ghiaiosa e con pendenze considerevoli; in moto direi “impegnativa” .-





    Dove termina la strada, al passo Zuviel, ci sono i resti di case oramai ruderi; a poche centinaia di metri c’è un ‘intera borgata disabitata da oltre mezzo secolo :- San Vincenzo .-




    …. continua
    Ultima modifica di aquilasolitaria; 05-10-19, 21:38.
    facebook = Franco Marizza (aquilasolitaria)
    http://www.youtube.com/watch?v=ZAZ-iul2Li4
    http://www.youtube.com/watch?v=voIbHDwLSYI

  • #2
    facebook = Franco Marizza (aquilasolitaria)
    http://www.youtube.com/watch?v=ZAZ-iul2Li4
    http://www.youtube.com/watch?v=voIbHDwLSYI

    Commenta


    • #3
      ... ancora qualche foto al passo Zuviel ... alla forchia Zuviel che italianizzato diventa forcella Zuviel ... per scendere su sentieri in Canal di Cuna ... all'ex-abitato di San Vincenzo :- luoghi isolati !
      Cjanaglins si chiamavano gli abitanti di Canal di Cuna ...




      E questa è la mappa della strada percorsa ... e della zona circostante ...



      ​​​​​​​=========================================== ============
      facebook = Franco Marizza (aquilasolitaria)
      http://www.youtube.com/watch?v=ZAZ-iul2Li4
      http://www.youtube.com/watch?v=voIbHDwLSYI

      Commenta


      • #4
        Bravi.
        paolo

        "Ogni tanto una zingarata fa bene al cuore". (Giorgio)

        Commenta


        • #5
          Un altra faccia della medaglia dell'inmenso mondo del Mototurismo.
          Da quando ho l'AT se mi capita di andare a curiosare in un sito che per raggiungerlo devo percorrere delle strade sterrate lo faccio volentieri, penso caro Franco che al ritorno questo giro ti abbia dato parecchia soddisfazione...o mi sbaglio?
          I Viaggi di Batty e Vica

          Officially awarded the title BFS n1

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da batty 61 Visualizza il messaggio
            Un altra faccia della medaglia dell'inmenso mondo del Mototurismo.
            Da quando ho l'AT se mi capita di andare a curiosare in un sito che per raggiungerlo devo percorrere delle strade sterrate lo faccio volentieri, penso caro Franco che al ritorno questo giro ti abbia dato parecchia soddisfazione...o mi sbaglio?
            Grazie paolo2145 ... però senza Celes non sarei mai arrivato lassù .-

            @ batty 61 ... tanta, Battista, per non dir tantissima.
            Mi son tolto un sassolino dalla scarpa; è da anni che volevo arrivar in Canal di Cuna ... e finalmente
            Non l'ho ancora detto, ma abbiamo superato ben 3 divieti al proseguimento :- uno dopo un paio di km da Tramonti di Sotto; uno prima dei primi tornanti asfaltati ed un altro alla fine della stradina asfaltata.
            Siamo fuorilegge ? ... ... avevo telefonato in Comune; avevo ottenuto il permesso per motivi validi che, scusatemi, non dico perché trattasi di motivi strettamente personali; ... e siamo andati, ovviamente a nostro rischio e pericolo.
            Celes, praticamente del luogo, conosce molto bene la val Tramontina e le sue diramazioni :- avevo un'ottima e fidata guida .-

            =================================
            Prima della strada per Canal di Cuna, avevamo percorso una stradina stretta, in pendenza accettabile, pavimentata in cemento, per raggiungere STALIROS ... una località non segnalizzata, dove al tempo della costruzione della diga di Cà Selva c'erano le case per gli operai. Ora son rimaste le fondazioni e pavimentazioni, anche queste divorate dalla sterpaglia del bosco circostante.
            Sembra incredibile ma esiste ancora una fontana nella boscaglia circostante che solo Celes poteva farmela scoprire ...

            Per arrivare a Staliros abbiamo dovuto spostare qualche tronco d'albero sulla carreggiata ... e così la meta è stata raggiunta !





            Mezza giornata in moto, ma tanta "carne" al fuoco ... e niente "fumo" :- solo "arrosto"
            facebook = Franco Marizza (aquilasolitaria)
            http://www.youtube.com/watch?v=ZAZ-iul2Li4
            http://www.youtube.com/watch?v=voIbHDwLSYI

            Commenta


            • #7
              I viaggi di Franco mi portano sempre più a considerare che la prossima moto sarà probabilmente una enduro stradale. Ovviamente non una GS
              BUCEFALO BFS n. 3
              BMW RT 1250 HONDA CB 1100 EX
              Chiavari - Udine

              Commenta


              • #8
                Siamo andati anche sotto la lapide che onora e ricorda uomini d'altri tempi, come il patriota Dr Antonio Andreuzzi ... affiliato alla Giovine Italia di Mazzini ed amico di Garibaldi.


                Per arrivare alla lapide bisogna attraversare una stretta galleria lunga km 1,7 ... buia, ed a tratti con acqua che scende dalla volta come se piovesse, e sulla pavimentazione più di qualche buca/pozzanghera. (Vietata, ma siamo andati ...)



                facebook = Franco Marizza (aquilasolitaria)
                http://www.youtube.com/watch?v=ZAZ-iul2Li4
                http://www.youtube.com/watch?v=voIbHDwLSYI

                Commenta


                • #9
                  Buonasera Franco,
                  era da un po' che ci si doveva incontrare.
                  Ho capito che ci tenevi molto ad arrivare alla forcella Giuviel e mi ha fatto molto piacere accompagnarti.




                  Ultima modifica di celes; 07-10-19, 06:25.
                  ...Viva...
                  https://www.facebook.com/celeste.serena https://celesteserena.wixsite.com/ilmiosito

                  Commenta


                  • #10
                    Fantastico!!! Luoghi altamente suggestivi che colpiscono la mia fantasia. Mi piacerebbe emularvi, visto che la mia V85TT sembra adatta per le strade sterrate, sebbene sia un po' pesante per un neofita dell'offroad. In ogni caso è ora del primo tagliando e farò montare il para motore......

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da BUCEFALO1 Visualizza il messaggio
                      I viaggi di Franco mi portano sempre più a considerare che la prossima moto sarà probabilmente una enduro stradale. Ovviamente non una GS
                      Enduro stradale ... secondo me è una moto "tutto-fare" ... e regala emozioni un po' a tutti i gusti motociclistici . Puoi correre allegramente e gustare una piega, puoi andare su qualche strada sterrata a cercare emozioni di curiosità, puoi affrontare lunghi viaggi come per esempio andare a Caponord col tuo necessario bagaglio, ecc.
                      Non è specialistica :- è come un medico generico ... che sa sicuramente estrarre un dente ma non è un dentista ... ecc. ecc.
                      Ciao Mariano .....
                      facebook = Franco Marizza (aquilasolitaria)
                      http://www.youtube.com/watch?v=ZAZ-iul2Li4
                      http://www.youtube.com/watch?v=voIbHDwLSYI

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da celes Visualizza il messaggio
                        Buonasera Franco,
                        era da un po' che ci si doveva incontrare.
                        Ho capito che ci tenevi molto ad arrivare alla forcella Giuviel e mi ha fatto molto piacere accompagnarti.




                        La foto che hai postato ... non si vede ... almeno io non la vedo ...
                        Da solo ero arrivato fino alla fine della stradina asfaltata; poi per timore d'incontrare animali come l'orso, e timore di cadere sullo sterrato in un luogo così "fuori dal mondo" ... ho fatto dietro-front
                        https://www.youreporter.it/foto_in_c...onti_di_mezzo/
                        ... alla prossima Celeste ............lampsss/aquilasolitaria
                        facebook = Franco Marizza (aquilasolitaria)
                        http://www.youtube.com/watch?v=ZAZ-iul2Li4
                        http://www.youtube.com/watch?v=voIbHDwLSYI

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da Saudade Visualizza il messaggio
                          Fantastico!!! Luoghi altamente suggestivi che colpiscono la mia fantasia. Mi piacerebbe emularvi, visto che la mia V85TT sembra adatta per le strade sterrate, sebbene sia un po' pesante per un neofita dell'offroad. In ogni caso è ora del primo tagliando e farò montare il para motore......
                          Vedo che navigo poco nel forum ... sicuramente avrai scritto da qualche parte l'arrivo della Guzzi ed io l'ho appreso solo stamattina
                          ... e sei già al 1°tagliando
                          Offroad ... facile a dirsi; un po' più difficile a farsi, ma non per esperienza o meno, bensì per il peso delle "enduro stradali" ...
                          Comunque piano piano ... senza il pensiero di correre dietro ai più esperti ... si arriva quasi ovunque.-
                          Buona strada Luca ............(vedrò di navigare un po' di più nelle varie insenature di questo forum)
                          facebook = Franco Marizza (aquilasolitaria)
                          http://www.youtube.com/watch?v=ZAZ-iul2Li4
                          http://www.youtube.com/watch?v=voIbHDwLSYI

                          Commenta


                          • #14
                            Chiudo questo reportino con le foto sul ponticello pedonale "sospeso" che attraversa il ramo del lago di Tramonti che arriva all'abitato di Chievolis.
                            Con la moto si arriva alla scalinata che porta al ponte ... attraversandolo si arriva ad una borgata ... percorsi per scout ...





                            ... e con la foto del lago quasi senz'acqua, (non piove mai o piove poco)
                            penso già al prossimo giretto ---
                            aquilasolitaria
                            facebook = Franco Marizza (aquilasolitaria)
                            http://www.youtube.com/watch?v=ZAZ-iul2Li4
                            http://www.youtube.com/watch?v=voIbHDwLSYI

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da aquilasolitaria Visualizza il messaggio

                              Vedo che navigo poco nel forum ... sicuramente avrai scritto da qualche parte l'arrivo della Guzzi ed io l'ho appreso solo stamattina
                              ... e sei già al 1°tagliando
                              Offroad ... facile a dirsi; un po' più difficile a farsi, ma non per esperienza o meno, bensì per il peso delle "enduro stradali" ...
                              Comunque piano piano ... senza il pensiero di correre dietro ai più esperti ... si arriva quasi ovunque.-
                              Buona strada Luca ............(vedrò di navigare un po' di più nelle varie insenature di questo forum)
                              Ciao Franco, ce l'ho da 15 giorni e sono già al primo tagliando perchè ho percorso un migliaio di chilometri lo scorso fine settimana al Delta.
                              Comincerò (e, temo, finirò) con qualche strada bianca, però mi dicono che quelle del Friuli sono adattissime..... Per tua sfortuna, non ho abbandonato l'idea......

                              Commenta

                              Premium ADV

                              Comprimi


                              Sto operando...
                              X