annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

A Livorno, tra parenti e bagnarole

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • A Livorno, tra parenti e bagnarole

    Per un giro del genere, piuttosto corto, non c'è poi molto da resocontare, ma solo da ripensare al benessere provato a girottolare a basse andature lungo le colline pisano/livornesi attraversate per arrivare alla città labronica, una vera goduria per gli occhi e la mente, complice anche una giornata stupenda che chiude un ottobre
    favoloso.
    31 ottobre, parto presto, per avere tempo e non andar di fretta, giusto giusto per succhiellarmi ogni metro ed avere tempo di sbirciare in millemila direzioni.
    Questi posti lo meritano!

    Un giovane sole bacia le colline di Palaia


    Mi abbandono tra i panoramici saliscendi tra Palaia, San Pietro Belvedere, Casciana Alta, colline e colline di verde benessere goduto in totale assenza di traffico.



    Faccio una piccola deviazione per Lorenzana, paese mai visto prima e che trovo tenebrosamente agghindato per la notte di Halloween.




    Il lento incedere continua, sempre in trance, con le pistonate rilassate della strommina, perfetta per giri così.

    Morbidezze nei pressi di Orciano


    Guadagno il tratto costiero passando da Gabbro e Nibbiaia, altro tratto zen, planando sul Tirreno in zona Quercianella, ma non opto subito per Livorno, bensì allungo un po' il brodo facendo un tratto mitico, il Circuito di Montenero, dove un secolo fa battagliavano mezzi e piloti lungo i 20 km, le origini della F1.



    Scorcio dal Circuito di Montenero, sulla destra Castel Sonnino


    Mi godo il tracciato, ma a differenza dei piloti che furono mi diletto, e parecchio, a rimirar panorami.
    Arrivo a Livorno, dove passerò qualche ora con i nipoti e dove mi godo la vista di una vera perla dei mari, che tutti ci invidiano...a ragione!

    La Vespucci

    Le operazioni di rientro le sbrigherò passando per Valle Benedetta, altro tratto che nasconde curiosità che prima o poi dovrò placare.
    Giri piccoli, ma immensamente gratificanti. La strommina è già pronta a ripartire!
    Carlo, bighellone su V-Strom 650 '15....'na motoretta!
    Il "cosa" più che "con cosa" - BFS n°8 dal 08/10/16
    https://dagasse69.blogspot.com/

  • #2
    Un particolare complimento per le splendide foto.
    Buona strada
    Bepy

    Commenta


    • #3
      Bello, belle foto, complimenti
      ...Viva...
      https://www.facebook.com/celeste.serena https://celesteserena.wixsite.com/ilmiosito

      Commenta


      • #4
        belle foto come sempre!! la Vespucci poi credo non abbia bisogno di presentazioni.

        quando sento Palaia mi viene sempre in mente la scena leggendaria di Ovosodo

        Moto Guzzi Breva 1200 "cigno nero" (190.000km). club degli illusi tessera n. 92 BFS n 13
        è severamente vietato dare da mangiare alle scimmie altrui....

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da Dagasse Visualizza il messaggio
          ...
          Guadagno il tratto costiero passando da Gabbro e Nibbiaia, altro tratto zen, planando sul Tirreno in zona Quercianella, ma non opto subito per Livorno, bensì allungo un po' il brodo facendo un tratto mitico, il Circuito di Montenero, dove un secolo fa battagliavano mezzi e piloti lungo i 20 km, le origini della F1.
          Dè, questo può essere un bello spunto per un giro ad andatura tra il turistico e l'allegro, la prossima primavera.
          Io poi devo sempre appostarmi al ponte di Calignaia per veder passare qualche bel treno.

          Originariamente inviato da Dagasse Visualizza il messaggio
          Arrivo a Livorno, dove passerò qualche ora con i nipoti e dove mi godo la vista di una vera perla dei mari, che tutti ci invidiano...a ragione!
          ... e qui devo citare, per chi non ha partecipato al November Porc, che abbiamo avuto il privilegio di godere della compagnia dei Marinai Motociclisti tra cui vi era l'Ammiraglio Andrea Liorsi, comandante di Nave Vespucci nel 2006, persona disponibilissima che speriamo di poter rivedere.
          IL_BianConiglio
          Cavaliere dell'Ordine dell'Orologio Indietro e BFS per investitura del SdR
          su destriero d'acciaio
          Carpe Diem
          - (Antonio su BMW K1100LT my1992)

          Commenta


          • #6
            A scoppio ritardatisssssimo ringrazio tutti per aver lasciato un commento
            Carlo, bighellone su V-Strom 650 '15....'na motoretta!
            Il "cosa" più che "con cosa" - BFS n°8 dal 08/10/16
            https://dagasse69.blogspot.com/

            Commenta

            Premium ADV

            Comprimi


            Sto operando...
            X