annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Forcella Lavardet

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Forcella Lavardet

    Si perchè ogni volta che spulcio Google Maps vedo questa serie di tornanti, quattordici per essere precisi.



    Quindi andiamo a conoscerli da vicino.
    decidiamo di passare dalla Val Tramontina per poi salire al Passo della Mauria, scendere in Cadore e poi salire da Campolongo.



    Così si presentava la Val Tramontina.



    Ma già sul Passo della Mauria le nebbie si diradano e lasciano il posto ad un cielo azzurro.






    Superiamo il passo e sorpresa: strada interrotta per il taglio di alcuni pini.


    Comunque operatori velocissimi, in venti minuti hanno liberato la carreggiata.


    Inizio della salita, ma prima due parole su questa strada.
    Ex Strada Statale 465 che diventa in Veneto Strada Provinciale e in Friuli Strada Regionale, mette in comunicazione il Cadore con la Carnia.Parte da Campolongo e finisce a Sutrio passando per la Val Pesarina e Sella Valcalda. La parte da Campolongo al Bivio per Pesaris/Casera Razzo è per lo più sterrata, ad eccezione dei quattordici tornanti.



    La prima parte dello sterrato, fino all'inizio del tratto asfaltato non è male, anche perché serve da accesso per i lavori lungo il corso del torrente Frison.





    Ed ecco in lontananza la rampa di tornanti



    Una striscia di terra tra due ghiaioni.






    Suggestiva l'immagine dalla sommità.



    Superato il tratto asfaltato si ritorna allo sterrato, questa parte è in condizioni peggiori e porta i segni dell'erosione.








    Con la dovuta prudenza è comunque percorribile.



    Ed eccoci alla fine della parte sterrata



    Dove incontriamo due motociclisti tedeschi....Fritz e Otto....credo, che ci chiedono informazioni circa la percorribilità.



    Scendiamo verso Pesaris, impressionante la strage di pini fatta dalla tempesta di due anni fa.




    Campanile a Prato,



    Nei pressi di Zuglio, e poi passaggio sul Tagliamento in direzione Sella Chianzutan


    ...Viva...
    https://www.facebook.com/celeste.serena https://celesteserena.wixsite.com/ilmiosito

  • #2
    Oh bravo! E belle foto!
    Non perderti il UINTER VIRCIUAL RELLI
    https://forum.mototurismo.it/vb5/for...lli-2021/page5

    Commenta


    • #3
      Ecco perchè Kiosul, quando mi ha portato a Sella di Razzo su per la val Pesarina, non ha proseguito per Lavardet ma è sceso per Sauris.... non era solo per il prosciutto.
      In effetti quella strada, in quelle condizioni, non l'avrei percorsa..., anche se la serie di tornanti è ben nota a chi cerca strade "estreme" (ma sempre asfaltate...)
      Bian e Gege (Antonio e Agnese) http://biangege.xoom.it
      Carpe Diem, la Deauvillona (BMW K1100 LT ABS my1992, dal 06/2014)
      1995-1996 Moto Guzzi V35; 1996-2001 Cagiva River; 2001-2014 Honda Deauville

      Commenta


      • #4
        anche io non la ricordo così, è successo quando ci fu la tempesta o è stata un'altra calamità?

        Commenta


        • #5
          bellissimi posti. io avrei fatto marcia indietro per lo sterrato ma sapete che ci sono allergico

          certo che fu un evento davvero disastroso!
          Moto Guzzi Breva 1200 "cigno nero" (164000km). club degli illusi tessera n. 92 BFS n 13
          è severamente vietato dare da mangiare alle scimmie altrui....

          Commenta


          • #6
            Mi ha tentato più volte ma lo sterrato mi ha sempre fatto desistere. La discesa a Pesariis e a dir poco sconfortante. Prima della tempesta era tutta un’abetaia e si viaggiava in mezzo al bosco praticamente.
            BUCEFALO BFS n. 3
            BMW RT 1250 HONDA CB 1100 EX
            Chiavari - Udine

            Commenta


            • #7
              Non credo sia un unico evento, il responsabile delle pessime condizioni in cui versa la strada, ma piuttosto una serie e la scarsissima manutenzione. I lavori che abbiamo incontrato mi sembravano mirati alla messa in sicurezza del torrente Frison. La vallata è stretta e si presta a dissesti in concomitanza di eventi meteo particolarmente violenti.



              Ultima modifica di celes; 09-10-20, 21:13.
              ...Viva...
              https://www.facebook.com/celeste.serena https://celesteserena.wixsite.com/ilmiosito

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da Todd Visualizza il messaggio

                certo che fu un evento davvero disastroso!
                E pensa che la Carnia è stata coinvolta solo marginalmente.
                Dalle mie parti temporali ed acquazzoni ci sono sempre stati, ma ultimamente sono sempre più spesso accompagnati da vento forte o addirittura trombe d'aria.
                ...Viva...
                https://www.facebook.com/celeste.serena https://celesteserena.wixsite.com/ilmiosito

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da BUCEFALO1 Visualizza il messaggio
                  Mi ha tentato più volte ma lo sterrato mi ha sempre fatto desistere. La discesa a Pesariis e a dir poco sconfortante. Prima della tempesta era tutta un’abetaia e si viaggiava in mezzo al bosco praticamente.
                  Diciamo che prendendola dal Cadore ed affrontando lo sterrato in salita è meno impegnativa. La curiosità era tanta e ci sono andato, però devo dire che in foto fa più effetto.
                  Per quanto riguarda l'abetaia, beh io quando passo in queste zone sento un'odore particolare, penso sia il legno che marcisce, non credo sia solo una mia sensazione.
                  ...Viva...
                  https://www.facebook.com/celeste.serena https://celesteserena.wixsite.com/ilmiosito

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da BUCEFALO1 Visualizza il messaggio
                    Mi ha tentato più volte ma lo sterrato mi ha sempre fatto desistere. La discesa a Pesariis e a dir poco sconfortante. Prima della tempesta era tutta un’abetaia e si viaggiava in mezzo al bosco praticamente.
                    ora torna tutto,quando sono tornato su,dopo la tempesta ,mi sono rifiutato di fare foto troppa tristezza

                    Commenta


                    • #11
                      La strada sterrata ... Campolongo - F.lla Lavardet ... fino a quando c'era la leva militare obbligatoria, erano i militari a tenerla in buono stato; poi è stata lasciata andare ... anche con un bel "divieto di transito" ... dove però nessuno ti ferma.
                      E pensare che era l'unica Strada Statale sterrata .-
                      C.&C. ... bella coppia ... non vi ferma nessuno ! Complimenti e ottimo servizio fotografico .-
                      Viva
                      aquilasolitaria
                      facebook = Franco Marizza (aquilasolitaria)
                      http://www.youtube.com/watch?v=ZAZ-iul2Li4
                      http://www.youtube.com/watch?v=voIbHDwLSYI

                      Commenta


                      • #12
                        Bella quella serie di tornanti, penso che me la farò col mio Sputnik... prossimamente... Sì, sì, eccome no!
                        Mio video su Youtube viaggio a Capo Nord https://www.youtube.com/watch?v=QTFFCqrNILg
                        Mio video su Youtube viaggio al monte Ararat http://youtu.be/jHK6Iqy_c44
                        Mio video su Youtube viaggio a Santiago de Compostela https://youtu.be/6b9-2dqvNPU
                        Mio video su Youtube viaggio a Le Mont-Saint-Michel in Goldwing https://youtu.be/ZQefBtLuSdY

                        Commenta


                        • #13
                          Foto bellissime, luoghi magnifici, le ho fatte vedere alla mia CB500X 019, credo che i tornanti li gusterebbe e anche gli sterrati.
                          paolo

                          "Ogni tanto una zingarata fa bene al cuore". (Giorgio)

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da paolo2145 Visualizza il messaggio
                            Foto bellissime, luoghi magnifici, le ho fatte vedere alla mia CB500X 019, credo che i tornanti li gusterebbe e anche gli sterrati.
                            @ paolo2145 .... lo sterrato fra f.lla Lavardet ed i tornanti .... non penso che li gradirebbe .... si comporterebbe così nei tuoi confronti ....
                            facebook = Franco Marizza (aquilasolitaria)
                            http://www.youtube.com/watch?v=ZAZ-iul2Li4
                            http://www.youtube.com/watch?v=voIbHDwLSYI

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da aquilasolitaria Visualizza il messaggio

                              @ paolo2145 .... lo sterrato fra f.lla Lavardet ed i tornanti .... non penso che li gradirebbe .... si comporterebbe così nei tuoi confronti ....
                              Tutto è possibile ma è molto ben educata, in genere sopporta eroicamente.
                              paolo

                              "Ogni tanto una zingarata fa bene al cuore". (Giorgio)

                              Commenta

                              Premium ADV

                              Comprimi


                              Sto operando...
                              X