annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Val Sambuco, Canton Ticino (CH)

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Val Sambuco, Canton Ticino (CH)

    Tutte le foto e la mappa QUI (basta scorrere fino in fondo, tanto leggete di seguito)


    Alla ricerca di qualche strada nuova mai percorsa, vincendo la nota idiosincrasia del Bian per le valli a fondo cieco, avevamo già individuato da un po' un gruppo di valli alle spalle di Locarno, in Svizzera, delle quali la principale la Val Maggia dal nome del fiume che la percorre, affettuosamente chiamato al femminile "la Maggia", e dal paese omonimo. Il motivo di interesse stava principalmente nel fatto che, a guardare il Duecentomila, alla fine della Val Sambuco, che è la parte terminale della Val Lavizzara, che è la principale delle diramazioni della Val Maggia (che gioco di scatole cinesi...) c'è un bel lago artificiale, poco sopra ce n'è un altro e secondo Google Maps si può arrivare fino lì su asfalto... andiamo!

    Per andare a Locarno ce la prendiamo comoda, sia come orario (causa una commissione mattutina partiamo alle 10.30) che come strada: la più diretta sarebbe l'autostrada per Como e la prosecuzione fino al Pian di Magadino, ma quest'anno non investiamo in vignette autostradali: quindi A8 fino a Varese, poi un po' di soliti paesini fino a Porto Ceresio, la bella costiera per Ponte Tresa con gli ultimi due km belli curvosi sotto le rocce strapiombanti, la valle della Tresa (altro fiume al femminile) fino a Luino e poi la sponda est del Verbano, la dogana di Zenna e il giro intorno alle testa del lago fino ad arrivare verso le 13 a Locarno, o meglio alla conurbazione Ascona-Locarno-Muralto.

    E' l'ora di pranzo e come ben si sa la Svizzera è carissima; per di più i ristoranti di Locarno osano menu ad uso e consumo delle genti teutoniche, di certo noi non mangeremmo spaghetti alle cozze nel Canton Ticino nè tantomeno una pizza margherita a 15 CHF... la scelta obbligata quindi è McDonald, dove notiamo l'unica applicazione di misure di sicurezza anti-COVID: mascherine e distanziamento. nel resto della città si gira tranquillamente anche in gruppi.

    Dopo una passeggiata sul lungolago, eccoci alle 14 ad affrontare la parte "dura" del tracciato, non tanto per la tortuosità quanto per la lunghezza. da Locarno alla nostra destinazione ci sono 60 km di una strada che permette pochi allunghi, a cui sommarne altrettanti al ritorno, impiegheremo un'ora e mezza ad andare e un'altra ora e mezza a tornare. la valle tuttavia ha spunti di interesse che potrebbero farci propendere per una visita futura, diversi crotti (anche se il posto più appetibile dove pranzare sembra essere il ristorante "Al Ponte", a Prato-Sornico) e alcune chiese dall'aspetto interessante, certe isolate e altre nel contesto di paesini semplici ma ordinati: nello stesso Prato-Sornico è edificata la bella Parrocchiale di San Martino di Tours. Qua e là si indovinano vestigia di una linea ferroviaria, uno dei rari casi di ferrovie dismesse in Svizzera.

    A Lavezzara una scala di tredici tornanti ci fa da anticamera alla Val Sambuco vera e propria e in una decina di km siamo alla Diga del Sambuco... che superiamo di slancio volendo puntare sulle dighe del lago di Naret, tredici km oltre. Questo è il tratto di strada che abbassa la velocità media: tra l'altro, a voler vedere la cartina e la prospettiva 3D di Google Maps, al di là dei monti che circondano il lago di Naret ci sono Airolo, porta di accesso sud al San Gottardo, e la Val Bedretto col Passo della Novena: siamo quindi saliti alquanto di latitudine.

    Lo sforzo è però ripagato dal paesaggio: siamo quasi a duemila metri di quota e, a parte le due dighe ad arco separate da uno sperone roccioso, non c'è niente, e sono pochissimi anche i gitanti che sono saliti fin qui. Il cielo è un bellissimo blu chiazzato di nuvole bianche e l'aria è fresca. Percorriamo il coronamento delle due dighe ammirando i riflessi delle nubi nel lago e ci fermiamo quasi un'oretta.

    La sosta successiva sulla strada del ritorno, è alla diga di Sambuco, 1460m slm, altra mezz'oretta per la passeggiata e poi l'orologio reclama: un'ora e mezza per tornare a Locarno ma stasera non ci corre dietro nessuno. Percorreremo la sponda ovest del lago Maggiore per valicare la dogana di Valmara e arrivare dopo una quarantina di chilometri a Baveno dove infileremo la A26 e quindi la A8 a Sesto Calende... arriveremo a casa quasi alle 21 e i km totali oggi sono stati una quattrocentina...

    Tutte le foto e la mappa QUI
    Bian e Gege (Antonio e Agnese) http://biangege.xoom.it
    Carpe Diem, la Deauvillona (BMW K1100 LT ABS my1992, dal 06/2014)
    1995-1996 Moto Guzzi V35; 1996-2001 Cagiva River; 2001-2014 Honda Deauville

  • #2
    Antonio, potrebbe essere uno spunto in vista dell'auspicato "Giro dei laghi lombardi". Bravi!

    Commenta


    • #3
      Antonio un bellissimo giro. Foto spettacolari, sopratutto le nuvole riflesse dentro il lago, che sembrano appunto, dentro.
      Curiosità: quanti anni ha la tua bellissima BMW?
      - Honda Goldwing 1800, 2013 - 125.000 km -

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da Saudade Visualizza il messaggio
        Antonio, potrebbe essere uno spunto in vista dell'auspicato "Giro dei laghi lombardi". Bravi!
        Credevo puntassi su Sebino e Benaco, infilandoci l'Eridio (io amo i nomi classici dei laghi)... un bel girone (dantesco) Bergamo - Endine - Riva di Solto - Lovere - Zone - Iseo - San Giovanni Polaveno - Gardone Val Trompia - Collio - Giogo del Maniva - Crone - Valvestino - Gargnano - Salò: cinque laghi al prezzo di due (Endine, Iseo, Idro, Valvestino, Garda)
        https://goo.gl/maps/QNLdrqh5k9Kbj3jj6

        PS: google maps infila la strada a scorrimento veloce sulla sponda bresciana del Sebino, oviamente si deve considerare la strada vecchia.



        Il Ceresio è misconosciuto ma ha degli angolini molto belli, io stesso non ho ancora fatto il giro completo ma solo a tratti, e potremmo metterlo nei desiderata: da Milano lo si fa in una giornata con tutto il tempo di fermarsi a cercare posti caratteristici:

        https://goo.gl/maps/qK9Qr8SbWGDCFQWZ6
        Ultima modifica di BianConiglio; 29-07-20, 09:20. Motivo: PS
        Bian e Gege (Antonio e Agnese) http://biangege.xoom.it
        Carpe Diem, la Deauvillona (BMW K1100 LT ABS my1992, dal 06/2014)
        1995-1996 Moto Guzzi V35; 1996-2001 Cagiva River; 2001-2014 Honda Deauville

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da Blue Winger Visualizza il messaggio
          Antonio un bellissimo giro. Foto spettacolari, sopratutto le nuvole riflesse dentro il lago, che sembrano appunto, dentro.
          Curiosità: quanti anni ha la tua bellissima BMW?
          Grazie Ilario, abbiamo trovato una giornata stupenda e io amo quel cielo, sembra uscito dai quadri di Magritte. Il blu uniforme è piatto, le nuvole danno profondità ai pensieri.

          Carpe Diem ha ventotto anni, io la possiedo da solo sei però.
          Bian e Gege (Antonio e Agnese) http://biangege.xoom.it
          Carpe Diem, la Deauvillona (BMW K1100 LT ABS my1992, dal 06/2014)
          1995-1996 Moto Guzzi V35; 1996-2001 Cagiva River; 2001-2014 Honda Deauville

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da BianConiglio Visualizza il messaggio

            Credevo puntassi su Sebino e Benaco, infilandoci l'Eridio (io amo i nomi classici dei laghi)... un bel girone (dantesco) Bergamo - Endine - Riva di Solto - Lovere - Zone - Iseo - San Giovanni Polaveno - Gardone Val Trompia - Collio - Giogo del Maniva - Crone - Valvestino - Gargnano - Salò: cinque laghi al prezzo di due (Endine, Iseo, Idro, Valvestino, Garda)
            https://goo.gl/maps/QNLdrqh5k9Kbj3jj6

            PS: google maps infila la strada a scorrimento veloce sulla sponda bresciana del Sebino, oviamente si deve considerare la strada vecchia.



            Il Ceresio è misconosciuto ma ha degli angolini molto belli, io stesso non ho ancora fatto il giro completo ma solo a tratti, e potremmo metterlo nei desiderata: da Milano lo si fa in una giornata con tutto il tempo di fermarsi a cercare posti caratteristici:

            https://goo.gl/maps/qK9Qr8SbWGDCFQWZ6
            Pensavo, per ragioni di tempo, all'accoppiata Verbano-Lario oppure Sebino Benaco infilandoci qualche passo e lago minore. Se e quando sarà, avrai ovviamente l'onere di pianificare percorso e luoghi da visitarsi.....

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da Saudade Visualizza il messaggio

              Pensavo, per ragioni di tempo, all'accoppiata Verbano-Lario oppure Sebino Benaco infilandoci qualche passo e lago minore. Se e quando sarà, avrai ovviamente l'onere di pianificare percorso e luoghi da visitarsi.....
              No no, lungi da me soverchiare e pretendere l'onore di pianificare, il progetto di raduno sui laghi lombardi è tuo, io posso farti da consigliere cartografo-in-erba
              Bian e Gege (Antonio e Agnese) http://biangege.xoom.it
              Carpe Diem, la Deauvillona (BMW K1100 LT ABS my1992, dal 06/2014)
              1995-1996 Moto Guzzi V35; 1996-2001 Cagiva River; 2001-2014 Honda Deauville

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da BianConiglio Visualizza il messaggio

                No no, lungi da me soverchiare e pretendere l'onore di pianificare, il progetto di raduno sui laghi lombardi è tuo, io posso farti da consigliere cartografo-in-erba
                Dai Antonio, non essere modesto, il tuo scibile è sconfinato!! Lavorerai in sinergia con Bino (Lario) e Blue Winger (Benaco)....

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da Saudade Visualizza il messaggio

                  Dai Antonio, non essere modesto, il tuo scibile è sconfinato!! Lavorerai in sinergia con Bino (Lario) e Blue Winger (Benaco)....
                  Magari fosse un lavoro, quello di studiare programmi di viaggio per terzi e redigere report... per dirla secondo Confucio non lavorerei per il resto della vita...
                  "Mototurismo", patron tiziano , ti serve un redattore???

                  Luca, ma allora tu sei "solo" il coordinatore del progetto "Laghi lombardi" hai partorito l'idea e io, Bino e Ilario facciamo il lavoro sporco?
                  Proprio un Gran Ciambellano eccetera...
                  Bian e Gege (Antonio e Agnese) http://biangege.xoom.it
                  Carpe Diem, la Deauvillona (BMW K1100 LT ABS my1992, dal 06/2014)
                  1995-1996 Moto Guzzi V35; 1996-2001 Cagiva River; 2001-2014 Honda Deauville

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da BianConiglio Visualizza il messaggio

                    Luca, ma allora tu sei "solo" il coordinatore del progetto "Laghi lombardi" hai partorito l'idea e io, Bino e Ilario facciamo il lavoro sporco?
                    Proprio un Gran Ciambellano eccetera...
                    Esatto, sono conscio di non essere un buon organizzatore e demando

                    Sarebbe opportuno coinvolgere anche Batty che, invece, organizza perfettamente (e possiede un'eccellente "cambusa") .

                    Commenta


                    • #11
                      Ciao Antonio. Sei venuto dalle mie parti. Il 22 di luglio ho fatto più o meno, il tuo percorso. Partito da Lugano ho . sconfinato a Ponte Tresa ed ho proseguito per Luino. Traghetto sino ad Intra e rientro sulla costa orientale del lago Maggiore. Passato da Losone, Locarno e poi autostrada sino a Lugano. Se avete voglia di laghi o passi in CH fatemelo sapere che ci si può organizzare.

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da Renis 54 Visualizza il messaggio
                        Ciao Antonio. Sei venuto dalle mie parti. Il 22 di luglio ho fatto più o meno, il tuo percorso. Partito da Lugano ho . sconfinato a Ponte Tresa ed ho proseguito per Luino. Traghetto sino ad Intra e rientro sulla costa orientale del lago Maggiore. Passato da Losone, Locarno e poi autostrada sino a Lugano. Se avete voglia di laghi o passi in CH fatemelo sapere che ci si può organizzare.
                        Bene, sei arruolato come organizzatore per i laghi di Lugano e Maggiore.

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da Renis 54 Visualizza il messaggio
                          Se avete voglia di laghi o passi in CH fatemelo sapere che ci si può organizzare.
                          OK prometto che, quando torno in TI, ti scrivo prima.
                          Devo vedere qualche altro bel passo oltre i canonici Cinque, per esempio il Brunig mi manca, ma anche la zona di Gstaad...
                          Bian e Gege (Antonio e Agnese) http://biangege.xoom.it
                          Carpe Diem, la Deauvillona (BMW K1100 LT ABS my1992, dal 06/2014)
                          1995-1996 Moto Guzzi V35; 1996-2001 Cagiva River; 2001-2014 Honda Deauville

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da Saudade Visualizza il messaggio

                            Bene, sei arruolato come organizzatore per i laghi di Lugano e Maggiore.

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da BianConiglio Visualizza il messaggio

                              OK prometto che, quando torno in TI, ti scrivo prima.
                              Devo vedere qualche altro bel passo oltre i canonici Cinque, per esempio il Brunig mi manca, ma anche la zona di Gstaad...
                              Perfetto vi aspetto

                              Commenta



                              Sto operando...
                              X