annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Ripartenza

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Ripartenza



    “Giriamo verso le Torricelle?” – chiedo all’amico col quale siamo fermi al semaforo rosso. L’intesa inespressa era di attraversare la città e non affrontare subito i tornanti. Perché questa è la prima uscita in moto dopo…
    Già, dopo che cosa?
    Da due giorni è finito il confinamento in casa per arginare ‘sto maledetto virus, ma per me la ripartenza più importante è l’uscita da due anni di sopravvivenza: l’esacerbarsi dei disturbi, la spossatezza crescente, i ricoveri ospedalieri, i due interventi chirurgici, la ripresa lenta fra alti e bassi del morale, sono state tappe di un viaggio che non ho compiuto in motocicletta e con poche speranze di risalire in sella.
    Ora, eccomi qui. Il test di muovere la moto a mano fuori dal garage è andato bene; ho portato Lady Blue a gonfiare le gomme; un tagliando e l’assicurazione. Sono fermo al semaforo, con il motore che ronfa fra le gambe, l’eccitazione di tanti anni fa e il timore di non sapere più come si fa. Tanta voglia di riprendere per la coda quel po’ di avventura che ho sempre cercato.
    “Giriamo verso le Torricelle?” – chiedo a Roberto.
    Un allungo, ed eccoci al semaforo dove cominciano i tornanti. È rosso anche questo. C’è una Twingo davanti a noi e poi quei centocinquanta metri di rettilineo prima della curva. Semaforo verde. D’impulso, apro il gas per superare di slancio la macchinetta; non voglio arrancarle dietro sui primi tornanti della ripartenza. Destra, sinistra, destra, e via fino al crinale colla Valpantena. Mi impensieriscono i due stretti tornanti a gomito della discesa a Porta Vescovo, ma è una nuvola che svapora presto al sole.
    La meta è un classico delle gite brevi sui Lessini: San Giorgio per la strada che passa da Cerro e Boscochiesanuova. Strada comoda, larga, tranquilla, da principianti.
    In coda nel traffico della riapertura lungo la Provinciale 6 fino a Stallavena, dietro ad un autoarticolato. “Se non si ferma prima dei tornanti, cambio strada” – mi dico. Non ho voglia di azzardi, ma nemmeno di stare in colonna fino a chissà dove.
    Il camion si inerpica a destra verso Cerro Veronese e noi continuiamo in Valpantena. Dopo Lugo, la valle si rinserra in una forra e nelle zone d’ombra stagna il profumo della terra umida, quel sentore che anticipa il ciclamino d’agosto.
    Il corpo ritrova la confidenza con l’equilibrio e la velocità: giù all’interno della curva, scegliere la marcia giusta ascoltando il canto del motore, dare un colpetto di freno posteriore per correggere la traiettoria, aprire il gas nei rettilinei. Il lampo di buio passando dal sole in faccia all'’ombra della montagna; la spruzzata di aria fresca dove il sole tarda ad arrivare.
    A Cappella Fasani il panorama si allarga. I prati sono pettinati dalla brezza e profumano di linfa dolce. Macchie di fiori di campo aggiungono una nota agrumata al sentore dell’erba matura.
    Avanti, avanti. Un caffè in piazza ad Erbezzo, con la mascherina sulla bocca a chiacchierare delle prospettive turistiche con la signora del bar.
    Ancora avanti, giù nel Vajo dell’Anguilla. Oltre, il panorama cambia: i raggi del sole formano una trina sottile con le foglie nuove del faggio nelle macchie di bosco che la strada attraversa, i pascoli ospitano già i primi crocchi di vitelli pigri, il profumo ora è quello caldo e aspro del letame fresco.
    Avanti, avanti. Fino a Boscochiesanuova dove una coppia di persone anziane, leggermente ingobbite e con la mascherina sulla bocca, si ferma a seguirci passare.
    Avanti, avanti. A Sangiorgio, con i suoi casermoni vuoti e trascurati.
    E ancora avanti, finché ci sarà strada da percorrere e forza per percorrerla.
    Ultima modifica di trottalemme; 22-05-20, 13:47.
    BMW R1200RT Lady Blue
    http://giulio1954.com
    http://viaggiandoincontrare.com

  • #2
    Bravo! Direi ottima ripresa
    In omnia pericula, tasta testicula!

    Commenta


    • #3
      Molto bello, complimenti!
      Mio video su Youtube viaggio a Capo Nord https://www.youtube.com/watch?v=QTFFCqrNILg
      Mio video su Youtube viaggio al monte Ararat http://youtu.be/jHK6Iqy_c44
      Mio video su Youtube viaggio a Santiago de Compostela https://youtu.be/6b9-2dqvNPU
      Mio video su Youtube viaggio a Le Mont-Saint-Michel in Goldwing https://youtu.be/ZQefBtLuSdY

      Commenta


      • #4
        Ciao Trottalemme.
        Sono felice di rilegerti (anche se non ci conosciamo personalmente apprezzo i tuoi giri e i tuoi report dal 2010 !).
        Ma soprattutto felice che ti sia ripreso dopo i problemi di salute.
        Un caro saluto.
        Paolo

        Commenta


        • #5
          E bravo Giulio! Prosa scorrevole che tradisce un pizzico di romanticismo contemplativo. La cosa importante, però, è avere di nuovo la moto tra le gambe.

          Commenta


          • #6
            Giulio, mancava la tua penna...
            Bian e Gege (Antonio e Agnese)
            Carpe Diem, la Deauvillona (BMW K1100 LT ABS my1992, dal 06/2014)
            Midori Ryuu, l'indimenticabile (Honda Deauville, 09/2001-05/2014, 166.504,2 km)

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da Saudade Visualizza il messaggio
              E bravo Giulio! Prosa scorrevole che tradisce un pizzico di romanticismo contemplativo. La cosa importante, però, è avere di nuovo la moto tra le gambe.
              Ciao Saudade. E tu di romanticismo contemplativo ne sai qualcosa, visto il nick che ti sei scelto. :-)
              BMW R1200RT Lady Blue
              http://giulio1954.com
              http://viaggiandoincontrare.com

              Commenta


              • #8
                Il mondo è troppo bello per sbirciarlo dal finestrino! Suzuki VStrom 1000 - Il piu' bel viaggio in moto? Il prossimo. BFS n.11
                Quelli già fatti: http://www.madzilla.it - Velleità di scrittore

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da trottalemme Visualizza il messaggio

                  Ciao Saudade. E tu di romanticismo contemplativo ne sai qualcosa, visto il nick che ti sei scelto. :-)
                  Eh si, posso solo contemplare quel tipo di moto ormai....

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da BianConiglio Visualizza il messaggio
                    Giulio, mancava la tua penna...
                    Mi associo. Queste scritture, sono indubbiamente un valore aggiunto per il forum, nessun social è degno di ospitare e trasmettere al lettore queste emozioni sensazioni. In "luoghi" dove abitualmente prevale la polemica e l'insulto come prassi consolidata, non può esserci posto per queste perle.
                    Grazie 1000 Giulio, è tanta buona strada in sella alla Tua, Lady Blue

                    Kawasaki Z 1000 SX

                    Commenta


                    • #11
                      Cosi si fa' Giulio , una bellissima ripartenza , il peggio a quanto leggo e' alle spalle, ora puoi solo viaggiare e goderti la vita nei miglori dei modi .
                      Un abbraccio
                      Batty
                      I Viaggi di Batty e Vica

                      Officially awarded the title BFS n1

                      Commenta


                      • #12
                        Bene Giulio, l'importante è averne voglia e appena sulla moto si ricomincia a vivere.
                        paolo

                        "Ogni tanto una zingarata fa bene al cuore". (Giorgio)

                        Commenta


                        • #13
                          Bello il giro ed Il racconto, sopratutto dopo un lunga pausa!
                          - Honda Goldwing 1800, 2013 - 125.000 km -

                          Commenta


                          • #14
                            Fa piacere rileggerti e sopratutto sapere che stai bene, lo scorso anno sono stato in Basilicata e mi ricordo che la scimmia mi era venuta nel 2013.... Mi pare.... Leggendo proprio un Tuo racconto di un viaggio in Basilicata, quindi tanta nuova strada

                            Commenta


                            • #15
                              Mi fa piacere sentire che ti sei ristabilito e che sei di nuovo in sella su Lady Blue .

                              Commenta



                              Sto operando...
                              X