annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

I consigli motociclistici della dottoressa Grazia Arcazzo

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • enzorock
    ha iniziato la discussione I consigli motociclistici della dottoressa Grazia Arcazzo

    I consigli motociclistici della dottoressa Grazia Arcazzo

    In questo topic conosceremo alcuni dei preziosi consigli motociclistici della dottoressa Grazia Arcazzo, sociologa, antropologa e psicologa dell'università di Torino.
    Pochi sanno che Grazia è anche motociclista e possiede oggi una splendida moto tedesca.
    Iniziamo con i primi tre preziosi consigli di Grazia Arcazzo:
    1) Per viaggi lunghi e importanti, meglio una moto di grossa cilindrata, turistica, comoda, veloce, potente e con grandissima capacità di carico, anziché una moto piccola ad esempio di 500 cc, poco potente e senza valigie;
    2) Se abbiamo la possibilità di spendere, molto meglio acquistare una moto di 20mila euro con sospensioni Ohlins e ciclistica e motore eccezionali, anziché una moto di 5 o 6mila euro che magari ha componentistica economica e della quale non possiamo neppure vantarci troppo;
    3)
    Opinione personale ma credo valida, molto meglio avere nel proprio box 5 o 6 moto diverse tra loro e magari anche un paio di scooter così da poter scegliere il mezzo in funzione delle esigenze di ogni viaggio o nella quotidianità, piuttosto che avere una sola motocicletta oltretutto poco adatta per tutti gli usi...

    RICORDO A TUTTI CHE QUESTI SONO SOLO ALCUNI DEI TANTISSIMI CONSIGLI MOTOCICLISTICI DELLA DOTTORESSA GRAZIA ARCAZZO E CHE PER UNA MAGGIORE COMPLETEZZA DI INFORMAZIONI È DISPONIBILE NELLE MIGLIORI LIBRERIE LA NUOVA GUIDA DA POCO PUBBLICATA DALLA DOTTORESSA DAL TITOLO: "I MIEI CONSIGLI PER VIAGGIARE IN MOTO"

  • enzorock
    ha risposto
    "quando questa storia del coronavirus finirà è molto probabile che i motociclisti torneranno in strada"...
    (Dott.saa Grazia Arcazzo - aprile 2020)

    Lascia un commento:


  • Blue Winger
    ha risposto
    Se vuoi andare in moto e godersela, ti servono due cose.
    Prima cosa: andare in moto. Seconda cosa: godersela

    Lascia un commento:


  • Sil
    ha risposto
    Originariamente inviato da madzilla Visualizza il messaggio

    Quando un forumista, allontanatosi dal forum per molto tempo dopo che ci si è visti e si è girato e mangiato insieme, riappare, è un gran piacere.
    Maz...;-)

    Lascia un commento:


  • Blue Winger
    ha risposto
    Se la tristezza pervade la vostra anima, prendete la moto a fatte un buon giro. Forse la tristezza non passerà del tutto, ma voi quel giorno toccherete minimo una volta il settimo cielo

    Lascia un commento:


  • enzorock
    ha risposto
    Originariamente inviato da madzilla Visualizza il messaggio

    Quando un forumista, allontanatosi dal forum per molto tempo dopo che ci si è visti e si è girato e mangiato insieme, riappare, è un gran piacere.
    quoto!

    Lascia un commento:


  • madzilla
    ha risposto
    Originariamente inviato da Sil Visualizza il messaggio
    ho comprato il libro...gran luminare... mi è piaciuto il consiglio di viaggiare con le ruote gonfie anzichè bucate... l'ho trovato di una comodità disarmante...grazie Enzo della segnalazione...
    Quando un forumista, allontanatosi dal forum per molto tempo dopo che ci si è visti e si è girato e mangiato insieme, riappare, è un gran piacere.

    Lascia un commento:


  • enzorock
    ha risposto
    Originariamente inviato da Sil Visualizza il messaggio
    ho comprato il libro...gran luminare... mi è piaciuto il consiglio di viaggiare con le ruote gonfie anzichè bucate... l'ho trovato di una comodità disarmante...grazie Enzo della segnalazione...
    e di che? è un piacere divulgare 'sì tanta saggezza!

    Lascia un commento:


  • Sil
    ha risposto
    ho comprato il libro...gran luminare... mi è piaciuto il consiglio di viaggiare con le ruote gonfie anzichè bucate... l'ho trovato di una comodità disarmante...grazie Enzo della segnalazione...

    Lascia un commento:


  • Blue Winger
    ha risposto
    Se sei stufo dei tuoi soli ti giri, fai un giro nuovo

    Lascia un commento:


  • enzorock
    ha risposto
    "Ci sono caschi economici ma molto buoni. Ce ne sono altri, invece, che sono carissimi e qualitativamente scarsi.
    Meglio orientarsi sui primi"

    Dottoressa Grazia Arcazzo

    Lascia un commento:


  • Dagasse
    ha risposto
    L'indice di ruvidezza dell'asfalto non è strettamente legato ai cavalli. Basta un T-Max per crearsi l'effetto "braciola" a giro per il corpo, anzi con un T-Max e annessa maglietta, l'effetto finale può essere assimilabile alla tartare!

    Lascia un commento:


  • Blue Winger
    ha risposto
    Originariamente inviato da enzorock Visualizza il messaggio
    "molto meglio una moto potente e parca nei consumi, anzichè una moto fiacca e che consuma tanto"

    Grazie Arcazzo, 7 maggio 2019
    Seri studi scientifici comprovano la notevole riduzione dei consumi tenendo alta la marcia e bassa la velocità
    Ultima modifica di Blue Winger; 08-05-19, 07:54.

    Lascia un commento:


  • enzorock
    ha risposto
    "molto meglio una moto potente e parca nei consumi, anzichè una moto fiacca e che consuma tanto"

    Grazia Arcazzo, 7 maggio 2019
    Ultima modifica di enzorock; 13-07-19, 23:06.

    Lascia un commento:


  • Saudade
    ha risposto
    Originariamente inviato da madzilla Visualizza il messaggio

    Beh, ricordo la massima di non so più quale famoso filosofo o studioso o scrittore che diceva: "Sparare caz-zate è un'arte".
    Aggiungerei:"Ed è anche molto divertente".
    Beh, se facciamo una gara fra noi, per vedere chi è il più bravo,, non sarà facile vincere. Questo post ne è la dimostrazione
    Valerio, quanto a caxxate Enzino è difficilmente superabile

    Lascia un commento:



Sto operando...
X