annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

3° coast to coast dei Pipistrelli

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Come primo tour è stato veramente spettacolare, complimenti per l'organizzazione!
    Un ringraziamento a tutti voi per la compagnia! sono stato veramente benissimo!
    Un saluto e ci vediamo al prossimo tour

    Commenta


    • Rientrato da poco a casa (beh, sì... me la sono presa comoda)

      Fa sempre un enorme piacere vedere che le cose vengono apprezzate, grazie per questi primi commenti

      Non riesco a scrivere altro perchè se sto seduto più di sei secondi mi addormento vediamo se domani riesco a fare di meglio
      Fred - Guzzi 1000 SP3 - Norge 1200 GTL "Aquilante"
      le foto di Fred - altre foto di Fred
      L'intelligenza sulla Terra è costante, la popolazione in aumento.

      Commenta


      • Sono rientrato all'ora di pranzo reduce dalla mia seconda consecutiva partecipazione. 919 Km. in circa 22 ore non li avevo mai messi insieme prima, e tutto sommato non sono neanche troppo stanco (per ora!).
        Questo grazie anche alla oramai conosciuta e affidabile organizzazione del team Bandito Michele-Fred, a cui rinnovo il mio ringraziamento. Tutto è filato alla perfezione, anche il clima è stato dalla nostra parte risparmiandoci la pioggia e permettendoci di assistere ad una spettacolosa alba in quel di Senigallia.
        Ringrazio anche i vecchi e nuovi amici che hanno condiviso in modo piacevole i chilometri di questa avventura mettendoli pero' in guardia: Il Pipistrelli crea dipendenza ! Anche il prossimo anno starete li' a pensare sul chi me lo fa fare di massacrarmi di Km. per girare al buio tra le montagne. Ma poi invece vi ritroverete, quasi inconsapevolmente, puntuali e precisi a quell'appuntamento in qualche localita' del Tirreno, col bauletto carico di cibarie per sopportare al meglio la lunga notte. E non dite che non vi avevo avvertiti !

        P.S. E' stato bello conoscere diverse facce nuove del forum e constatare come facile sia stato considerale come parte della famiglia del forum da sempre. Grazie a tutti voi.

        Un particolare ringraziamento a Carmen che anche quest'anno ha allietato le soste notturne della comitiva con i suoi squisiti manicaretti...purchè ora non si debba aspettare ancora un altro anno per riassaggiarli !

        X Chris 9: so bene come fossi affezionato a quel pneumatico posteriore con le tele ormai quasi pronte a balzare fuori alla prima frenata d'emergenza ma ci vuole rassegnazione e coraggio. Recati da un buon gommista e vedrai che troverai tante altre giovani gomme a cui potrai affezionarti ! Bye !
        Ultima modifica di streets_of_fire; 07-06-09, 22:06.
        Tony - BMW R1150RT - Le Mie Foto - I Miei Video

        Commenta


        • ora come ora non riesco a scrivere nulla se non
          GRAZIE A TUTTI
          domani se riesco scrivo qualcosa in più, cmqe noi alle 10:30 stavamo russando di gusto nel nostro letto alle 16 ci siamo alzati e ora cerchiamo di riprendere sonno notte a tutti alla prossima
          Zavorra si :blushed: ma non sempre:yeah:
          A cavallo di PENELOPE "CBF600"

          Commenta


          • Quando mi sono iscritto al CtC dei Pipistrelli, a guidare la mia scelta erano state due motivazioni principali:
            1. Conoscere i visi dietro i nick di quetso forum
            2. Capire quale poteva essere la rara quanto insana emozione che spinge un gruppo di "tranquilli" motocilcisti a viaggiare di notte


            Di Coast to Coast ne avevo fatti altri in passato, ma sempre in due giorni e sotto la luce del sole. La curiosità ed il timore reverenziale (ma più la prima) per questa nuova esperienza erano davvero forti e mi hanno accompagnato dal momento in cui mi sono iscritto a quello in cui ho finalmente indossato il casco...
            e poi... il rombo della moto ed i km che hanno iniziato a scorrere ondeggiando ritmicamente sotto le ruote. E tutto si è concretizzato più intenso e ammaliante di come lo avessi immaginato.

            Anzitutto il meteo: nonostante gli oscuri presagi a rafforzare l'inisistenza di quelle vocine e vocioni che mi avrebbero voluto scoraggiare, e le nubi che mi hanno seguito sfidanti lungo tutto il percorso tra i colli che da Viterbo portano a Grosseto, dopo averci negato il tramonto come ultimo avviso... ha ceduto le armi e ci ha regalato prima la visione della romantica e rassicurante Luna e poi un alba luminosa ed accecante per i nostri occhi assonnati.

            Poi la notte: devo darvi ragione con entusiasmo; guidare nel buio, orientandosi con quel serpentone rosso e luminoso, accompagnando e non anticipando le curve; incrociare gli sguardi stupiti e divertiti di chi esce da un pub o da un ristorante alle una di notte cercando già il letto e mai avrebbe immaginato di vedere passare un gruppo di 20 moto; guardare la luna che si riflette sul lago o le ombre indistinte degli alberi mentre stringe la moto e accarezzi le curve, sono emozioni intense e ... danno dipendenza!

            Infine i Pipistrelli: io sono taciturno per natura, e quindi le occasioni di scambio e di battute non sono state molte, ma mi sono sentito accolto dal primo momento. Avete reso divertente la stanchezza e alleggerito il sonno ad ogni sosta. Avete deliziato il palato con manicaretti squisiti e... evitato che mi perdessi nella tana del Lupo egubino! (grazie Fred!!! ). Ognuno con il suo carattere, ognuno con il suo modo di essere, ma immediatamente "gruppo". A quando il prossimo evento?

            In sintesi: 1010 km di strade secondarie (a parte i pochi km di GRA, Cassia e Tiburtina per uscire e rientrare nella "Magica"). 24 ore in viaggio + 2 di sonno (mi sono buttato sulla spiaggia poco prima di mettermi in viaggio verso casa). 50 litri (o poco più) di benzina. La conclusione di un treno di gomme. 5 minuti (non di più) di pioggia. TANTA VOGLIA DI RIFARLO!

            GRAZIE!!!!
            Bacchus on Brunilde (ZRX 1200)
            "Amo sulla tavola, quando si parla, la luce di una bottiglia di intelligente vino." - P.Neruda

            Commenta


            • Originariamente inviato da Matteo Visualizza il messaggio
              c'è qualcuno che mi porta 'MERDA', non aggiungo altro. :-(
              Beh però stai migliorando... stavolta sei stato insieme a noi fino a notte

              Magari una delle prossime volte riesci pure ad arrivare al traguardo insieme a tutto il gruppo

              (vabbè, ma ora stai meglio sì? )
              Fred - Guzzi 1000 SP3 - Norge 1200 GTL "Aquilante"
              le foto di Fred - altre foto di Fred
              L'intelligenza sulla Terra è costante, la popolazione in aumento.

              Commenta


              • Ora che pian piano recupero le normali capacità cognitive, cerco di mettere giù qualcosa.

                Non facile, ma ci provo in assoluto ordine sparso, iniziando con ringraziare Michele e Alfredo per l'organizzazione.

                L'esperienza è bellissima. La complicita' che sempre accompagna le uscite in moto di notte di moltiplica.

                Vado a flash, come forse è giusto che sia.

                Il serpentone delle moto e il ballo a luci rosse dei fanali posteriori che andando si vedeva dal fondo della fila.

                Il sonno e il silenzio dei paesi attraversati rotto dal rombo dei nostri motori.

                Le chiacchere a gruppetti, notturne e misteriose, tra gli astanti nelle soste.

                La colazione sulla spiaggia.

                La faccia assonnata più della nostra di G222, apparso a Senigallia dal nulla alle 5 di mattina per darci il buongiorno.

                Il coraggio della Marty di aspettarci da sola a Castiglione del Lago a mezzanotte passata.

                Il buio delle zone attraversate che consente spazio a fantasie e pensieri.

                Le nuove conoscenze fatte, alcune delle quali da tempo rimandate (vero Gino?) e le conferme di quelle già note.


                Ma se proprio dovessi spedire una cartolina dei pipistrelli 2009, sarebbe del lago Trasimeno, fugacemente visto appariire e scomparire tra un tornante e l'atro salendo in moto sulla collina e illuminato dalla luna.
                Tanta la voglia di fermarsi e rimanere a mirare.
                Ma Non si poteva. Il serpentone, inesorabile, proseguiva.
                Ex: Vespone PX, Florida 350, Le Mans III, Morini 3/5 Sport, Centauro Sport, Breva 1100, California Vintage. Ora: Cali III, V10 Centauro Sport, Galletto, Nevada Cl, Stelvio. Suzuki DR 650

                Commenta


                • Originariamente inviato da Brunoguzzi Visualizza il messaggio
                  Ma se proprio dovessi spedire una cartolina dei pipistrelli 2009, sarebbe del lago Trasimeno, fugacemente visto appariire e scomparire tra un tornante e l'atro salendo in moto sulla collina e illuminato dalla luna.
                  UFFA!!!! MA è POSSIBILE L'HANNO VISTO TUTTI E IO NO!!!!!!

                  Originariamente inviato da Brunoguzzi Visualizza il messaggio
                  Tanta la voglia di fermarsi e rimanere a mirare.
                  Ma Non si poteva. Il serpentone, inesorabile, proseguiva.
                  SE CI SI FERMAVA FORSE E DICO FORSE LO AVREI VISTO PURE IO IL LAGO
                  OTTIMA MOTIVAZIONE PER NON MANCARE ALLA PROSSIMA PIPISTRELLATA
                  Zavorra si :blushed: ma non sempre:yeah:
                  A cavallo di PENELOPE "CBF600"

                  Commenta


                  • La mucca è rientrata alla stalla stasera poco prima delle 21 dopo aver gironzolato per l'Appenino. Foto e parole seguiranno. Intanto volgio solo dire GRAZIE a tutti, in particolare ai pipistrelli Capo e Coda ed ai galantuomini e donne che mi sono venuti in aiuto.

                    A presto

                    Muvviò
                    Ultima modifica di muccaviola; 08-06-09, 20:36.
                    muccaviola - Suzuki V-strom 2012 - Roma
                    La tua mente è come un paracadute - funziona solo quando lo apri.
                    My photos "Il miglior modo per aiutare l'Abruzzo è di venirci in vacanza."

                    Commenta


                    • Originariamente inviato da carmen Visualizza il messaggio
                      UFFA!!!! MA è POSSIBILE L'HANNO VISTO TUTTI E IO NO!!!!!!


                      Dai Ca' consolati.

                      Il Trasimeno è lì da migliaia di anni e la luna piena torna ogni mese.

                      Insomma, di occasioni ancora ne abbiamo

                      Felice di aver fatto la Vostra conoscenza e salutami il tuo caro pigmalione
                      Ex: Vespone PX, Florida 350, Le Mans III, Morini 3/5 Sport, Centauro Sport, Breva 1100, California Vintage. Ora: Cali III, V10 Centauro Sport, Galletto, Nevada Cl, Stelvio. Suzuki DR 650

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da carmen Visualizza il messaggio
                        UFFA!!!! MA è POSSIBILE L'HANNO VISTO TUTTI E IO NO!!!!!!



                        SE CI SI FERMAVA FORSE E DICO FORSE LO AVREI VISTO PURE IO IL LAGO
                        OTTIMA MOTIVAZIONE PER NON MANCARE ALLA PROSSIMA PIPISTRELLATA
                        Siamo in due!

                        Commenta


                        • Io ormai ho individuato quattro momenti "topici" che si ripetono ad ogni Pipistrellata


                          Il primo arriva subito, appena una decina di km dopo la partenza.
                          E' il momento in cui le aspettative si concretizzano... la preparazione è terminata, ormai siamo nella fase operativa: andrà tutto bene? Piacerà a tutti?
                          Ma mi basta percorrere quei pochi km per far sparire di colpo tutte le domande e iniziare a godermi sul serio la bella esperienza che si sta prospettando.



                          Intorno a mezzanotte riconosco il secondo "momento topico": è quello in cui si vedono le persone normali :blushed: che escono dai ristoranti e fanno le ultime chiacchiere prima di salire in macchina e andarsene a casa a dormire.
                          Passare per ultimo, dopo quasi venti moto :coco:, mi ha dato la possibilità di vedere le loro facce tra il curioso e l'incredulo Uno spettacolo!


                          Il terzo lo trovo a notte fonda, verso le tre.
                          E' quando si passa nei paesini ormai completamente addormentati, percorrendo strade inesorabilmente deserte


                          Il quarto mi viene incontro circa un'oretta prima dell'alba, è quel momento particolarissimo in cui, pur guardando sempre davanti a me, all'improvviso mi accorgo che il cielo si sta rischiarando, un chiarore che mi avvisa che il Sole si sta svegliando e si sta preparando a riceverci.


                          Volutamente non ho parlato del momento dell'incontro, non perchè non lo ritengo importate ma solo perchè... beh, quello è sempre lo stesso ad ogni adunanza/raduno/pipistrellata: rivedere con piacere amici che già si conoscono e far diventare "amici conosciuti" quellli si presentano per la prima volta :mano:
                          Fred - Guzzi 1000 SP3 - Norge 1200 GTL "Aquilante"
                          le foto di Fred - altre foto di Fred
                          L'intelligenza sulla Terra è costante, la popolazione in aumento.

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da Brunoguzzi Visualizza il messaggio
                            ....
                            Tanta la voglia di fermarsi e rimanere a mirare.
                            Ma Non si poteva. Il serpentone, inesorabile, proseguiva.
                            Quello è il motivo per cui ad ogni sosta eravamo lì a punzecchiarvi ...su un percorso di 300 km non rimane molto tempo da spendere in contemplazione :blushed:

                            Originariamente inviato da carmen Visualizza il messaggio
                            UFFA!!!! MA è POSSIBILE L'HANNO VISTO TUTTI E IO NO!!!!!!



                            SE CI SI FERMAVA FORSE E DICO FORSE LO AVREI VISTO PURE IO IL LAGO
                            OTTIMA MOTIVAZIONE PER NON MANCARE ALLA PROSSIMA PIPISTRELLATA
                            Originariamente inviato da F-79 Visualizza il messaggio
                            Siamo in due!

                            La prossima è già decisa, non ricordate? Si farà all' isola d'Elba!
                            Fred - Guzzi 1000 SP3 - Norge 1200 GTL "Aquilante"
                            le foto di Fred - altre foto di Fred
                            L'intelligenza sulla Terra è costante, la popolazione in aumento.

                            Commenta


                            • Il nostro pipistrelli...

                              ...secondo le ultime previsioni metereologiche, avrebbe dovuto naufragare in un nero mare di pioggia...

                              invece....

                              ...leggo con grande emozione che, anche quest'anno, i nuovi "pipistrelli" hanno provato quei sentimenti e quelle sensazioni che io e Fred provammo durante la nostra prima traversata, la prima di quella che sarà, mi auguro, una interminabile serie...


                              Castiglione della Pescaia ore 19.30.

                              Ci siamo tutti. Dopo i vari saluti, le presentazioni e le battute del caso ammainiamo la bandiera dei Pipistrelli per salire al Castello, dove nel nostro mmaginario avremmo dovuto scortare il sole dietro il promontorio che divide Castiglione da Punta Ala.


                              Ma il cielo è nero. Io più di lui. Sono nervoso. Non doveva essere così. Il sole non si vede. E non doveva essere così....cavolo, sul roadbook c'era scritto altro!

                              Ma c'è fiducia, complicità;la luna fa capolino....il vento mi sussurra "stai tranquillo Michele, ci penso io...te guida sereno"...

                              Mi tranquillizzo...e partiamo.

                              Il serpente inizia a strisciare...dopo i primi 20 km con lo sguardo fisso al cielo più che sul navigatore, comincio a capire che il vento non mi aveva mentito...inizio a crederci, sarà un altro grande Coast to Coast...

                              Guardo la luna e il cielo stellato. Guardo lo specchietto sinistro. I Pipistrelli ci sono, si muovono all'unisono...è uno spettacolo, per la prima volta vissuto davanti a tutti...con una gioia indescrivibile e l'onore di guidare esperti mototuristi, persone splendide, con un maestro come Fred a fare da scopa.

                              E' vero, siamo collaudati e complementari in questo ruolo che da un paio di anni portiamo avanti. Ma al Coast to coast ogni volta riparti da zero. Ogni anno il serpente è diverso; ha un corpo diverso, un mente diversa. Ogni anno l'emozione, anche per noi, è quella della prima volta.


                              Procede tutto bene, a parte Matteo che ci abbandona alla prima sosta: fino a quel momento mi aveva illuminato la strada da dietro....

                              Il serpente striscia veloce.....Montalcino, San Quirico, Pienza, Montepulciano,...i più assonnati si saranno addormentati grazie a quel rombo che in punta di piedi si faceva largo nel cuore della Toscana...


                              ...poi Castiglione del Lago, Tuoro, Umbertide e Gubbio....altri si saranno girati nel loro letto “umbro”, con un sorriso, forse sognando di fare il più bel viaggio notturno della loro vita, in moto.

                              La luna, sempre più bella, si specchia sul Lago Trasimeno guidandoci sulla impervia e buia scalata.


                              Gubbio ci emoziona con la sua storia, con i suoi monumenti....tutto procede alla perfezione, quando Motohonda, con uno scatto da centometrista mi raggiunge nel bel mezzo di una frazione senza nome per avvertirmi che qualcuno mancava all'appello....ci fermiamo, ma dopo due minuti Fred arriva con i fuggiaschi sotto braccio....possiamo ripartire...

                              ....le ultime curve, le ultime gole.....manca poco all'arrivo...e prego che quel sole che ci ha voltato le spalle la sera prima si conceda, come una bella donna dopo un lungo corteggiamento...prego e canto....per rimanere sveglio, qualche parola biascicata...qualche strofa inventata....

                              ...smetto di cantare: vedo la meta...la strada è dritta e manca poco..la concentrazione aumenta, il mal di testa anche, perchè mia moglie per non dormire ha iniziato a cantare. Odio l'auricolare e chi lo vende a 9, 99 Euro.

                              ....la stanchezza era tanta, quanto la voglia, sicuramente di tutti i Pipistrelli, di godersi la tanto agognata alba......del resto così era scritto sul roadbook...


                              arriviamo a Senigallia: parcheggiamo le moto sul lungomare.

                              Chi ha fatto chiusura in discoteca fatica a capire cosa facevamo in quel momento con quelle moto davanti alla rotonda di Fred Bongusto...fa fatica a capire cosa ci faceva una bottiglia di vino rosso e del salamino di cinghiale, qualche piadina e altre prelibatezze nostrane alle cinque di mattina, sul muretto di fronte alla spiaggia della riviera marchigiana.

                              Avrei fatto fatica anche io a capirlo, nei loro panni.

                              Invece in quel momento mangiavo il salamino, le piadine di Gino, i salati e dolci della Carmen....e il tutto per stemperare gli ultimi strascichi di tensione dovuti all'incertezza sulla visibilità o meno dell'alba.

                              Da dove spunta il sole?Si vedrà?Questi sono gli interrogativi a cui cercavo di dare una risposta tra un gotto di vino e un pezzo di pane abruzzese.

                              Ad un certo punto il MIRACOLO.
                              Le mie preghiere erano state ascoltate.....(anche se proprio tutte preghiere non erano!).

                              Un tuorlo d'uovo gigante inizia a colare alla rovescia: è il sole che sorge, fiammante, sembrava di poterlo toccare....MI INGINOCCHIO E GRIDO: MIRACOLO!!SI VEDE!SI VEDE!

                              Tutti si girano per ammirare ciò in cui abbiamo sperato per 300 km......una alba fantastica.

                              Ma a quel punto, già con le lacrime agli occhi e le stigmate, vengo colpito da una crisi mistica: i miracoli si moltiplicano e si succedono incessantemente fino alle 6.10, a sole già alto; se fossero veramente miracoli o suggestione collettiva non lo so, ma tutti i pipistrelli hanno assistito sbigottiti a quanto accaduto, scientificamente non dimostrabile:

                              1.alle 5.25 G222, partito dal Tirreno alle ore 21.00..(sì, ma del 13 maggio 2006) con la sua Guzzi, arriva a Senigallia alle 5.25 del 7 giugno 2009, a piedi, con i sandali e senza moto: MIRACOLO!

                              2.Alle 5.27 Motohonda, non certo noto per la sua eloquenza, proferisce la prima parola della giornata.....“Alba”: MIRACOLO!

                              3.alle 5.45 qualcuno inizia a passeggiare sull'acqua a 200 mt da riva....forse un bagnante che aveva perso l'orologio il giorno prima, forse un marziano..ma camminava proprio sull'acqua come qualcuno di cui ora mi sfugge il nome: MIRACOLO!

                              4.Alle 5.48, sulla battigia di Senigallia, a due metri dal mare, sfrecciano nell'ordine: un trattore giallo, uno scooter 50 cc e un SUV, Toyota RAV4.....ma la SS360 Acerviese non passava da un'altra parte??? qualcuno ha detto “fate come vi pare”, l'uomo che camminava sull'acqua ha iniziato a corrervi..per cercare di fermare il Suv!Allora era un vigilino??!!..Certo che sono proprio da tutte le parti...e meno male che avevano pochi “poteri”!MIRACOLO!



                              Questo, in sintesi e con qualche nota di colore, il mio pipistrelli.
                              Potrei tediarvi giorni e giorni, ma vi risparmio l'agonia.
                              La verità è che il “Pipistrelli”, oltre ogni più rosea aspettativa, è entrato a far parte di noi, è un evento magico a cui non riusciamo a rinunciare.
                              In ognuno di noi c'è un po' di pipistrello. In ognuno di noi c'è la curiosità di mettersi alla prova in condizioni non abituali. La guida notturna, l'ipnotico serpentone, attraversare i paesi addormentati nel silenzio della notte.....e' tutto unico, indelebile.

                              E allora non mi rimane che ringraziare...

                              Grazie a Fred, per il prolifico confronto annuale; con la sua esperienza e i suoi consigli, la fase organizzativa del Coast to Coast diventa una barzelletta!E' stato un onore avere una scopa come te!

                              Grazie a mia moglie Saida, o meglio, “Bandita Saida”, che per la prima volta mi ha seguito in questa incredibile quanto folle esperienza.....tranquilla non è ancora niente!

                              Grazie agli amici del Forum, sempre disponibili, gentili, allegri....potrei continuare...ma sintetizzo con “i migliori compagni di viaggio”!Grazie.

                              Grazie a Nicola e Giorgio (per lui era il bis) che mi hanno seguito da Pisa.

                              Grazie al Vento che ci ha regalato la Luna.

                              Grazie alla Luna che ha illuminato la strada.

                              Grazie alla strada che ci ha condotto al Sole.

                              Grazie al Sole per averci regalato un nuovo splendido giorno.


                              Bandito Michele


                              Voglio dedicare questo CTC a un grande amico e compagno di viaggio, Riccardo: so che il prossimo vedremo nuovamente l'alba insieme. Ti aspetto Ric.
                              Michele
                              SUZUKI BANDIT 600 - BMW R 1200 GS ADV
                              ".....adoro andare in moto, è una delle mie poche passioni...."

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da carmen Visualizza il messaggio
                                UFFA!!!! MA è POSSIBILE L'HANNO VISTO TUTTI E IO NO!!!!!!
                                Tu eri impegnata ad evitare le mie luci e l'erba sul ciglio della strada
                                89' Aprilia 50 ETX - 92' Gilera 125 RT - 98' Africa Twin "Elise" - 04' Varadero
                                Non c'è cattivo + cattivo di un buono quando diventa cattivo
                                At salut zio Ginoe

                                Commenta

                                Premium ADV

                                Comprimi


                                Sto operando...
                                X