annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

di ritorno dalla ex jugoslavia

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • nossa2
    ha iniziato la discussione di ritorno dalla ex jugoslavia

    di ritorno dalla ex jugoslavia

    Soprattutto Croazia ma anche Montenegro fino al lago in comune con l'Albania e di ritorno passaggio in Bosnia,
    Slovenia e Croazia belle e organizzate, strade ben tenute, nulla da invidiare all'occidente, nell'interno ancora cartelli con aree da sminare, soprattutto boschi. Montenegro simile al nostro sud, molto bello il territorio ma più povero, Bosnia solo fino a Monstar, vasti tratti di nulla, colline arse dal sole e dagli incendi, strade mal tenute, come le nostre. Paesini con minareti e chiese, fanno effetto.
    Note negative le frontiere, per entrare in Montenegro controlli lunghissimi, documenti, assicurazione, libretto, coda sotto il sole e così in uscita per entrare in Bosnia.
    Il meteo è stato favorevole e i prezzi più bassi che da noi, anche la benzina.

    Girello positivo, va la pena tornare.

  • Noah
    ha risposto
    Riaffiorano bellissimi ricordi di un viaggio simile di qualche anno fa...

    Lascia un commento:


  • nossa2
    ha risposto
    Bè, stando così le cose e visto che nel mio caso trattasi solo di ferie, faccio volentieri a meno del Kosovo della Serbia e delle loro beghe, non dimentichiamo che la Serbia è stata costretta ad accettare il Kosovo a suon di bombe!
    Me ne vado in Portogallo che è meglio....

    Lascia un commento:


  • Blue Winger
    ha risposto
    Originariamente inviato da biancone54 Visualizza il messaggio
    Nel 2012 attraversato il Kossovo arrivati alla frontiera con la Serbia (Novi Pazar) succede un vero casino... non volevano farci passare perché avevamo sul passaporto il timbro Kossovaro (annullato poi dai Serbi l'anno scorso a distanza di ben 5 anni!!!) attese extralunghe urla, strepiti,grida ci hanno anche cercato la carta d'identità oltre a tutti gli altri documenti e dopo una buona mezz'ora si è alzata la sbarra..
    E tutto solo per il timbro Kossovaro sul passaporto!!
    Tutte le volte che sono uscito dal Kosovo verso Serbia, ho presentato ai poliziotti serbi solo la carta d'identità (essendo il passaporto timbrato in Kosovo).
    Alla domanda di guardare il passaporto ho risposto che non c'è l'avevo

    Lascia un commento:


  • biancone54
    ha risposto
    Nel 2012 attraversato il Kossovo arrivati alla frontiera con la Serbia (Novi Pazar) succede un vero casino... non volevano farci passare perché avevamo sul passaporto il timbro Kossovaro (annullato poi dai Serbi l'anno scorso a distanza di ben 5 anni!!!) attese extralunghe urla, strepiti,grida ci hanno anche cercato la carta d'identità oltre a tutti gli altri documenti e dopo una buona mezz'ora si è alzata la sbarra..
    E tutto solo per il timbro Kossovaro sul passaporto!!
    Ultima modifica di biancone54; 15-06-18, 10:01.

    Lascia un commento:


  • madzilla
    ha risposto
    Nel 2015 per entrare in Montenegro nessun problema per noi.
    Hanno guardato i documenti e via.un po' di più per entrare in Albania,
    Boh?

    Lascia un commento:


  • Blue Winger
    ha risposto
    Paesi che faccio 2/3 volte all'anno e non stancano mai. Salvo i passaggi di confine, Montenegro soprattutto.

    Lascia un commento:


  • batty 61
    ha risposto
    Originariamente inviato da nossa2 Visualizza il messaggio
    ...Girello positivo, va la pena tornare .
    E ce credo Nossa sono posti stupendi .
    Conservo anchio bellissimi ricordi di quelle terre e come dici vale la pena tornarci .

    Lascia un commento:


  • zivas
    ha risposto
    Originariamente inviato da nossa2 Visualizza il messaggio
    Soprattutto Croazia ma anche Montenegro fino al lago in comune con l'Albania e di ritorno passaggio in Bosnia,
    Slovenia e Croazia belle e organizzate, strade ben tenute, nulla da invidiare all'occidente, nell'interno ancora cartelli con aree da sminare, soprattutto boschi. Montenegro simile al nostro sud, molto bello il territorio ma più povero, Bosnia solo fino a Monstar, vasti tratti di nulla, colline arse dal sole e dagli incendi, strade mal tenute, come le nostre. Paesini con minareti e chiese, fanno effetto.
    Note negative le frontiere, per entrare in Montenegro controlli lunghissimi, documenti, assicurazione, libretto, coda sotto il sole e così in uscita per entrare in Bosnia.
    Il meteo è stato favorevole e i prezzi più bassi che da noi, anche la benzina.

    Girello positivo, va la pena tornare.
    Confermo tutto.
    Anche a noi per entrare in Montenegro dalla Bosnia hanno fatto parecchie storie, hanno voluto anche il passaporto che non sarebbe obbligatorio.

    Piccole precisazioni: la parte a sud di Sarajevo è la Hercegovina (BiH=Bosnia i Hercegovina).
    La città del ponte si chiama Mostar, senza la N in mezzo; il suo nome viene appunto da ponte (most=ponte).
    Il lago in comune con l'Albania è Scutari; noi ci trovammo 48 gradi in agosto, roba da svenire.
    Posti molto belli, ci tornerei volentieri.

    Lascia un commento:


  • aquilasolitaria
    ha risposto
    @ nossa2 ------ sintetico e significativo .......grazie delle info .-
    aquilasolitaria :moto:

    Lascia un commento:


  • stac
    ha risposto
    Foto, foto, foto...

    Lascia un commento:



Sto operando...
X