annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Viaggiare in moto con forte vento, consigli!!!

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Joe Black
    ha iniziato la discussione Viaggiare in moto con forte vento, consigli!!!

    Viaggiare in moto con forte vento, consigli!!!

    Ciao a tutti, sto facendo un viaggio in Andalusia con mia moglie. Mi trovo in questo momento a Cordova che tra l'altro è una bellissima città. Quello che mi ha impressionato e ha terrorizzato mia moglie è il vento che nella tratta Barcellona - Valencia è stato impressionante, raffiche pazzesche che mi spingevano da tutte le parti e che mi hanno decisamente spaventato e affaticato visto che tra l'altro lo abbiamo fatto dalle 23,30 altre 3,30 del mattino perché il traghetto è arrivato con 5 ore di ritardo.
    Ho avuto altre esperienze con il vento forte ma questa le batte tutte, avete consigli di guida visto che dovrò affrontare lo stesso tragitto anche al ritorno?

  • Kano58
    ha risposto
    Attento per lo più alle raffiche di vento quelle ti prendono all'improvviso io di notte comunque mi fermerei
    buon viaggio

    Lascia un commento:


  • Joe Black
    ha risposto
    Originariamente inviato da Frush Visualizza il messaggio
    Uno dei più grossi spaventi dovuti al vento fortissimo a raffiche l'ho preso proprio durante la nostra Andalusia dell'anno scorso da Tarifa fino a Gibilterra.
    Quelle sono zone notoriamente ventose quindi se arrivate li date un'occhiata al meteo.
    Già programmato prima di partire di evitare quel tratto.

    Lascia un commento:


  • Frush
    ha risposto
    Uno dei più grossi spaventi dovuti al vento fortissimo a raffiche l'ho preso proprio durante la nostra Andalusia dell'anno scorso da Tarifa fino a Gibilterra.
    Quelle sono zone notoriamente ventose quindi se arrivate li date un'occhiata al meteo.

    Lascia un commento:


  • Joe Black
    ha risposto
    Originariamente inviato da Jirobay Visualizza il messaggio
    Devi controllare le previsioni, basta un 'app banale come ilmeteo... vedo che a Valencia è previsot vento forte (40kmh) oggi e domani ma non giovedì e venerdi... Quando si guardano le previsioni bisogna tener conto non solo della pioggia! Poi in base a questo ti regoli su che tragitto fare per tornare al traghetto.
    Inoltre era comunque meglio evitare di programmare una tappa di trasferimento di sera (che poi è diventata notte con i ritardi)!

    Nei viaggi invernali con meteo avverso è necessario adattarsi a quello che passa il convento e agire di conseguenza
    Sicuramente programmare meglio il viaggio inserendo più imprevisti. Comunque è andata bene e adesso ci stiamo divertendo!

    Lascia un commento:


  • Joe Black
    ha risposto
    Originariamente inviato da zivas Visualizza il messaggio
    Comunque, se il vento è laterale, più si va piano e più si sente. L'energia cinetica del mezzo tende a ridurre il fenomeno di spostamento laterale a causa del mezzo.
    A me è capitato, come a molti, un mucchio di volte e tutte le volte ho solo controllato la situazione ma senza rallentare perché sarebbe stato peggio.
    Tornando dalla Scozia, appena sbarcati sulla costa belga, abbiamo beccato un vento laterale pazzesco, tanto che ci ha costretto a viaggiare inclinati pur andando dritti, per contrastare la deviazione.
    Ho notato la stessa cosa, troppo veloce no perché ti fai sopraffare dalla paura di non poter tenere il mezzo, troppo piano sicuramente non si riesce ha gestire il peso del mezzo che si muove a destra e a sinistra. Bisogna trovare il giusto equilibrio tra velocità del mezzo, peso, e raffiche di vento. Quello che ti distrugge è la concentrazione che devi avere per tutto il tragitto e la stanchezza che va aumentando senza parlare che hai una persona dietro e le valige piene!!!

    Lascia un commento:


  • Joe Black
    ha risposto
    Ringrazio tutti per l'interessamento e i commenti.
    Seguiro molti dei vostri consigli per il rientro poi vi farò sapere. Sapevo il primo giorno sarebbe stata dura per via del viaggio in notturna, ma non avevo previsto il vento.

    Lascia un commento:


  • Jirobay
    ha risposto
    Devi controllare le previsioni, basta un 'app banale come ilmeteo... vedo che a Valencia è previsot vento forte (40kmh) oggi e domani ma non giovedì e venerdi... Quando si guardano le previsioni bisogna tener conto non solo della pioggia! Poi in base a questo ti regoli su che tragitto fare per tornare al traghetto.
    Inoltre era comunque meglio evitare di programmare una tappa di trasferimento di sera (che poi è diventata notte con i ritardi)!

    Nei viaggi invernali con meteo avverso è necessario adattarsi a quello che passa il convento e agire di conseguenza

    Lascia un commento:


  • zivas
    ha risposto
    Comunque, se il vento è laterale, più si va piano e più si sente. L'energia cinetica del mezzo tende a ridurre il fenomeno di spostamento laterale a causa del mezzo.
    A me è capitato, come a molti, un mucchio di volte e tutte le volte ho solo controllato la situazione ma senza rallentare perché sarebbe stato peggio.
    Tornando dalla Scozia, appena sbarcati sulla costa belga, abbiamo beccato un vento laterale pazzesco, tanto che ci ha costretto a viaggiare inclinati pur andando dritti, per contrastare la deviazione.

    Lascia un commento:


  • BianConiglio
    ha risposto
    Mi è capitato a Ijmuiden sbarcando dal traghetto, vento laterale e pioggia battente... max 50-60 km/h e via a testa bassa in autostrada, ma era giorno: di notte mi sarei fermato.
    A parte che basta, in certi giorni, percorrere la Serravalle e la Autofiori, micidiale combinazione viadotto-galleria-viadotto-galleria...

    Lascia un commento:


  • paolo2145
    ha risposto
    Col vento teso ma continuo ci si difende, capita spesso di incontrarlo attraversando lo Jutland in direzione nord-sud, anche per centinaia di km.
    Il vento a raffiche è molto pericoloso, meglio fermarsi appena possibile, di notte poi peggio ancora.

    Lascia un commento:


  • Todd
    ha risposto
    consigli utili non ne saprei, a volte mi sono capitate delle raffiche che mi costringevano a non passare i 40-50 all'ora anche su tratti scorrevoli con limiti più alti, ma di notte e su strade che non conosci no. spero che possa cambiare circolazione dell'aria presto. magari boh,fai strade più lente, almeno anche se devi rallentare parecchio non hai troppa differenza con il passo delle automobili. però dal vento ci si difende male.

    Lascia un commento:


  • aquilasolitaria
    ha risposto
    Con vento forte ed in più di notte ... meglio fermarsi ! Ti auguro di non ritrovarlo quando tornerai ...

    Lascia un commento:



Sto operando...
X