Spidi

Mototurismo Magazine Mototurismo Tablet Workshop
+ Rispondi alla Discussione
Pagina 1 di 4
1 2 3 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 35

Discussione: Pantalica

  1. #1
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    ct
    Messaggi
    1,154

    Predefinito Pantalica

    Dedicato a Francesco-Charlyno

    Domenica con gli amici di in moto tutto l'anno, siamo usciti per un giretto a sud di Catania. Niente di speciale, circa 200 Km, ma giro ricco di bellissime vedute ed interessanti incontri.
    Questo il percorso:



    Le tappe principali sono state: Mellili, Solarino,Pantalica e Ferla.
    il gruppo era molto eterogeneo per tipo di moto, ma come al solito affiatato e molto goliardico







    La prima tappa è stata Mellili e le sue cave, cosidette "pirrere"





    l'ingresso alla cava

    Ultima modifica di antigua54; 07-11-12 alle 13:22
    Bmw1200r, Yamaha fz6s2

  2. #2
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    ct
    Messaggi
    1,154

    Predefinito

    La cava si apre alla base della falesia dell’età Milazziana (Pleistocene medio-superiore) e si snoda tra pilastri a base quadrata di metri 5 per 5 di media; lunghi corridoi fino a 280 metri corrono perpendicolari all’interno della montagna, arrivando fin sotto il centro abitato di Melilli. L’estensione totale calcolabile in pianta è di circa 2,5 km2, mentre quella utile circa la metà. L’altezza massima è di 27 metri, con una media di 20 metri. Durante la II guerra mondiale le truppe inglesi occuparono la “Pirrera” istituendovi una base militare.
    La cava è una miniera scavata interamente a colpi di piccone, utilizzando la tecnica usata dai greci ai tempi della loro colonizzazione delle coste del siracusano, con l’ausilio luminoso di torce a fuoco e più recentemente di lampade ad acetilene.
    Il lavoro veniva svolto principalmente o a livello del pavimento o in zone più alte con l’ausilio di piccoli ponteggi. In un primo momento veniva tracciato un solco profondo creando le quattro facce laterali per delimitare il blocco e successivamente veniva staccato dalla faccia posteriore con l’ausilio di cunei e mazze.
    Esternamente alla cava i blocchi venivano squadrati a seconda delleesigenze e trasportati fino ai luoghi di utilizzazione tramite carri o, più recentemente, tramite la ferrovia. Parte di questa pietra è stata utilizzata a Melilli per la realizzazione di edifici e chiese, specialmente durante la ricostruzione post terremoto del 1693.
    Dopo la chiusura definitiva avvenuta nel 1962 la Pirrera è stata invasa dalla natura e occasionalmente visitata da speleologi o naturalisti incuriositi dalla maestosità di questo luogo.
    A seguito della realizzazione del Museo di Melilli la Pirrera è divenuta uno dei luoghi di interesse culturale e naturalistico del territorio ed è stata inserita nell’itinerario eco-culturale.
    Vediamo:
















    Ultima modifica di antigua54; 11-11-12 alle 18:55
    Bmw1200r, Yamaha fz6s2

  3. #3
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    ct
    Messaggi
    1,154

    Predefinito Pantalica

    L'altra tappa è stata proprio Mellili con la sua chiesa principale dedicata al santo patrono S.Sebastiano



    come si nota il prospetto è in pietra intagliata, proveniente dalle cave prima viste, su progetto dell’architetto Nicolo Sapia di Siracusa (1762); eseguita da Luciano Ali e Carmelo Mudano da Siracusa nel 1763. Portale in bronzo opera dell’artista Domenico Girbino da Catania (1980).
    In basso si può ammirare una Yamaha fz6 s2 made in Japan nel 2007 su progetto del 2004 sempre a Iwata-Japan.
    L'interno della chiesa:
    il bellissimo organo



    l'altare



    il tetto



    San Sebastiano, il patrono di Melilli



    il piazzale davanti alla chiesa ed il loggiato





    Sempre a Mellili:
    Ultima modifica di antigua54; 11-11-12 alle 15:35
    Bmw1200r, Yamaha fz6s2

  4. #4
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    ct
    Messaggi
    1,154

    Predefinito Pantalica

    Dopo una breve sosta a Solarino





    con abbondanti assaggi di prodotti locali buonissimi



    e dopo partenza per Pantalica



    http://www.pantalica.org/

    http://www.lasiciliainrete.it/ARCHEO.../pantalica.htm

    Pantalica, identificata con l'antica Hybla, è abitata fin dall'età del bronzo. Verso la metà del XIII sec. a.C. i Sicani, stanziati sulla fascia costiera, si spostano nell'entroterra e scelgono la zona di Pantalica perchè le coste, aperte alle scorrerie ed alle frequenti ondate di nuove popolazioni, non sono più sicure. La valle, stretta intorno al fiume Anapo e al Cavagrande, è invece difesa naturalmente tra due gole profonde e con una sole via d'accesso (la sella di Filiporto, ad ovest) e per di più percorsa dai due fiumi, fonte di inestimabile valore. Della città, probabilmente distrutta dai siracusani prima della fondazione di Akrai nel 664 a.C.,restano oggi pochissime tracce, fatta eccezione per i l'incredibile numero di tombe (almeno 5000) scavate (chissa a costo di quale fatica), utilizzando probabilmente asce di bronzo o di pietra, visto che il ferro non era ancora stato scoperto nelle scoscese pareti calcaree. Pantalica torna a vivere con i bizantini che vi impiantano piccoli villaggi rupestri. Dopo una probabile frequentazione in periodo arabo normanno, il sito viene completamente abbandonato fino all'inizio del '900, quando l'archeologo Paolo Orsi, inizia le ricerche.



    Il primo parcheggio è stato alla sella di Filiporto





    bellissimo panorama della valle dell'Anapo:

    Ultima modifica di antigua54; 11-11-12 alle 15:44
    Bmw1200r, Yamaha fz6s2

  5. #5
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    ct
    Messaggi
    1,154

    Predefinito Pantalica

    e proseguendo si vede in un ampio anfiteatro roccioso la necropoli di Filiporto, con centinaia di tombe a grotticella






    l'ingresso di una tomba



    riprendendo le moto dopo pochi Km termina la strada asfaltata e si può quindi imboccare un sentiero in
    discesa che offre suggestive viste sulla gola del Calcinara e permette di osservare la vasta necropoli Nord che punteggia la parete rocciosa opposta





    e notare la famosa grotta dei pipistrelli:





    Ormai la giornata volge al termine, un'ultima vsita a Ferla e poi il rientro:



    Ultima modifica di antigua54; 11-11-12 alle 15:52
    Bmw1200r, Yamaha fz6s2

  6. #6
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Sacile - PN - FVG - Italia
    Messaggi
    2,206

    Predefinito con lampssssssssss

    Non ho letto tutto, ma ho guardato le foto della tua bellissima Sicilia ............Grazie !
    aquilasolitaria

  7. #7
    Data Registrazione
    Dec 2004
    Località
    Pescara, Italy.
    Messaggi
    2,164

    Predefinito

    Dico sempre che devo tornare in Sicilia ma devo passare all'azione e sarà per la metà occidentale dove non ci ho mai messo le ruote.
    Grazie per avercela fatta condividere.
    BMW R1200GS ADV "Olivia" - F650GS "Pippo"
    Il nostro sito

  8. #8
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Località
    Lodi
    Messaggi
    786

    Predefinito

    Ben fatto!! bel giro

    Un giro in zone che conosco molto bene, i miei nonni sono di Francofonte e Vizzini. Purtroppo a Melilli ci sono stato sempre di sera quindi mi manca la visita alle cave!!



    Ciau
    Vespa 1964 125 - Bmw F 650 GS 2003 - Bmw R 1200 GS ADV 2010

    www.federicoadv.com

  9. #9
    Data Registrazione
    Dec 2004
    Località
    Gubbio, Italy.
    Messaggi
    12,919

    Predefinito

    Ma se in primavera riusciamo a fare una settimana da quelle parti, ci accompagni a fare questo giro (e/o altri che sicuramente conosci)?
    Gabriele da Gubbio
    Moto Guzzi Bellagio 940 2009 - Honda Transalp 650 2003 - BMW R 1100 RT 2000 - - Vespa 50 special 4 marce 1981

  10. #10
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    napoli.
    Messaggi
    1,528

    Predefinito

    Bellissimo giro!!!!!!!!!!!!!!
    Speriamo di ritornare in Sicilia... casomai per la Pasqua 2013 (Maya permettendo )

    Sabrina
    Le mie foto
    http://picasaweb.google.com/MaxB650
    Il nostro piccolo sito: www.dueinmoto.it

+ Rispondi alla Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice HTML è Disattivato